Cronaca Savona

Savona, comminati tre ammonimenti per condotte di violenza domestica

Un uomo, dopo essersi intrufolato in casa della fidanzata passando dalla finestra rompendone un vetro e, una volta fermato dagli agenti della Polizia di Stato intervenuti, gli si è scagliato contro in stato di forte agitazione è stato arrestato.

Si tratta di uno dei due arresti, l’altro per spaccio di stupefacenti sempre a carico di un uomo, effettuati dai poliziotti savonesi nella settimana appena passata durante i servizi di prevenzione disposti dal Questore di Savona in tutta la provincia di Savona grazie alle volanti della Questura e del Commissariato di Alassio, anche con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine di Genova.

Questi hanno riguardato le zone più sensibili delle città e hanno portato all’identificazione di quasi mille persone e al controllo di oltre quattrocento veicoli tra Savona, Alassio ed Albenga.

Sul fronte della prevenzione, il Questore ha emesso tre ammonimenti per condotte di violenza domestica e un provvedimento di “Divieto di accesso alle aree urbane” (DACUR), noto anche come “Daspo Urbano”, nei confronti di un cinquantacinquenne responsabile di ripetute violazione alle norme che tutelano la sicurezza e il decoro urbano.

Sette persone sono state segnalate all’Autorità Giudiziaria e sono state eseguite cinque espulsioni nei confronti di cittadini stranieri che si trovavano illegalmente sul territorio nazionale.

Nel corso della settimana l’attività della Polizia di Stato, con tutte le sue articolazioni e specialità, ha realizzato oltre 600 controlli a veicoli e 1500 sono state le persone identificate.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *