Attualità Politica

Due anni fa lo scoppio della guerra in Ucraina, Toti: “Sostenere con ogni mezzo il sacrificio del popolo ucraino”

“Il 24 febbraio di due anni fa l’Europa si svegliava in guerra. I carri armati russi avevano varcato la frontiera con l’Ucraina e tutti noi ci siamo ritrovati ad affrontare un evento che la nostra generazione aveva dimenticato: la guerra.
Oggi come ieri dobbiamo sostenere con ogni mezzo il sacrificio del popolo ucraino per salvare la propria terra. Su quel fronte non difendiamo solo l’indipendenza di uno Stato sovrano dalla prepotenza, ma i valori di democrazia e libertà per cui si sono sacrificati i nostri genitori e nonni nella nostra guerra di Liberazione. A fianco dell’Ucraina dunque, fino a quando non vinceranno giustizia e diritto”. Lo ha affermato il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *