Attualità In Primo Piano Savona

Savona, ATA: finisce l’incarico di Simona Ferrando

A seguito del passaggio delle quote avvenuto il primo agosto scorso e
del consolidamento della gestione del servizio di igiene urbana da parte di Seas, si è esaurito il compito a suo tempo affidato dal Comune di Savona alla dottoressa Simona Ferrando che ha
deciso di rassegnare le proprie dimissioni.
“Avevamo affidato – dicono il sindaco Marco Russo e l’Assessore Barbara Pasquali – alla dottoressa Ferrando il compito di occuparsi dell’igiene urbana e del servizio rifiuti della città e di portare a termine il percorso di transizione da Ata a Seas. Diamo atto che in quella fase il suo apporto è stato utile e la ringraziamo non solo per la disponibilità data a suo tempo ma anche per il
contributo che ha offerto alla città. Ora quella fase è terminata e se ne apre un’altra che richiede una professionalità di tipo diverso”.
L’Assessore Silvio Auxilia spiega infine: “Abbiamo concordato di fissare l’assemblea per l’avvicendamento dopo la conclusione del mese di febbraio per consentire l’espletamento delle
ultime incombenze, quindi abbiamo chiesto di fissare la data del 5 marzo. Peraltro ci è stato riferito che entro la data dell’assemblea dovrebbero finalmente sbloccarsi i pagamenti dei crediti che gli
ex dipendenti attendono da tempo”.
“Ringrazio il Comune – è invece la dichiarazione di Ferrando – che ha sostenuto le attività propedeutiche al conferimento del ramo d’azienda. Ringrazio anche tutto il personale Ata e tutti i
collaboratori che si sono impegnati per raggiungere questi obiettivi“.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *