Formazione Genova In Primo Piano

Regione Liguria, al via 49 corsi per formare 600 disoccupati nel settore del Turismo

Sono 49 i corsi attivati dalla Regione Liguria per il piano dell’economia del mare, che serviranno a formare figure professionali in ambito prevalentemente turistico indirizzato a 600 disoccupati. ” Icorsi rapidi e veloci ma di altissima qualità e che possano dare quelle conoscenze tecniche ai nostri giovani per inserirsi nel mondo del lavoro” ha dichiarato l’assessore regionale alla Formazione Marco Scajola.

“Sono figure che andiamo a formare dietro richiesta del territorio, dopo un confronto costante con camere di commercio e comuni, che segnalano le esigenze, e con tutte le associazioni di categoria.Un lavoro di squadra che sta portando risultati significativi perché stiamo riducendo il gap tra formazione e inserimento nel mondo del lavoro. Questo gap era troppo alto: molte persone si formavano ma poi rimanevano fuori dal circuito del lavoro e rimanevano disoccupate. La formazione ha senso se crea occupazione. Noi questo gap lo stiamo riducendo in maniera molto significativa e quindi vediamo nuove figure inserirsi”.

“Avremo nuove figure che si potranno inserire nei cantieri esistenti, anche in quei cantieri che stanno nascendo, perché sono una straordinaria opportunità di lavoro per i nostri giovani ma non solo – conclude Scajola -. Andiamo avanti in maniera decisa e determinata, grazie al Fondo Sociale Europeo abbiamo delle buone opportunità, dobbiamo spendere bene le nostre risorse per avere risultati concreti”. La Regione Liguria per questi corsi ha investito 5 milioni di euro.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *