Cultura e Spettacoli Imperia e provincia In Primo Piano

Festival di Sanremo 2024, Amadeus accolto in conferenza stampa dalla standing ovation: “Basta sennò mi commuovo”

Nell’ultima conferenza stampa di Sanremo 2024 si è fatto il punto della situazione sul bilancio dell’edizione appena conclusa e sul futuro della manifestazione. Amadeus è stato accolto dalla standing ovation dei giornalisti: «Grazie, grazie, basta sennò mi commuovo», ha detto ‘Ama’ accolto da una standing ovation dai cronisti. Poi la telefonata per ringraziare pubblicamente Fiorello.

La serata finale del Festival di Sanremo 2024, in onda ieri dalle 21:27 alle 25:59 su Rai1, registra il 74.1% di share con 14 milioni 301 mila spettatori. La prima parte – dalle 21:27 alle 23:31 – ottiene il 70.8% di share con 17 milioni 281 mila spettatori; la seconda, dalle 23:34 alle 25:59, ottiene il 78.8% con 11 milioni 724 mila spettatori.
Il picco di ascolti è stato registrato alle 22:39 con 18 milioni 259 mila spettatori quando sul palcoscenico era protagonista Roberto Bolle. Il picco di share è arrivato alle 25:56, con l’85,3%, durante la lettura della classifica finale.

È di oltre 15 milioni mila telespettatori la “Total Audience” della serata finale del 74° Festival della Canzone Italiana: agli 14 milioni 301 mila spettatori che hanno visto il Festival sugli schermi tradizionali, si aggiungono i 400 mila connessi su “Small Screen” – con un picco di 816 mila device connessi – e altri 400 mila con i video on demand.

La media complessiva dello share delle cinque serate del Festival è del 66%, mentre lo share del pubblico tra i 15 e i 24 anni raggiunge la cifra record dell’85,2%.

Festival da record su RaiPlay: oltre 25 milioni di visualizzazioni nella sola la giornata di ieri, il miglior risultato di sempre, mentre i device connessi alla fruizione lineare della finale segnano il record di sempre per Sanremo sulla piattaforma del servizio pubblico, con una crescita di oltre il 55% rispetto al 2023 e portando a 10 milioni di ore (+40% sul 2023), il tempo speso live complessivamente nelle cinque serate.
Il consumo vod di questo Festival, oltre 1200 i contenuti pubblicati sulle piattaforme digitali Rai, vale complessivamente 31,8 milioni di streams e più di 4 milioni di ore di fruizione.

Strepitoso successo per “La Rondine” di Angelina Mango che su RaiPlay risulta la clip più fruita dal 2022 con 1,7 milioni di stream e oltre 110 mila ore di fruizione ed è stata sabato 10 febbraio il contenuto più visto dell’intero perimetro Auditel.
Tra le canzoni in gara, le esibizioni più viste su RaiPlay sono “La noia” di Angelina Mango, “Sinceramente” di Annalisa e Loredana Bertè con “Pazza”.
Sul consumo online, i target che registrano i tassi di crescita più elevati rispetto al 2023 sono i 14-24enni e i 25-34enni. Circa il 60% deli utenti live ha meno di 34 anni (fonte: Mapp) e più del 10% degli utenti lineari del Festival si collega dall’estero (fonte: Mapp).
Dall’inizio del Festival i nuovi iscritti a RaiPlay sono stati 100 mila, il 60% dei quali under 35, e portano il totale utenti registrati a 25 milioni e 300 mila iscritti

Per quanto riguarda il mondo social, nelle 5 serate del Festival di Sanremo (6-11 febbraio) i profili e le pagine Rai i cui contenuti sono dedicati al racconto dell’evento hanno prodotto 6.600 post, con un engagement totale di 29 milioni di interazioni (più 142% rispetto all’edizione del 2023) e 736 milioni di impressions.
Cresce ancor la community delle pagine e dei profili Rai dedicati al racconto del festival, da inizio del festival sono 700 k i follower aggiunti.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *