Attualità Politica

Giornata del Dialetto e delle lingue locali, Brunetto (Lega): “Custodire e valorizzare il patrimonio della tradizione ligure”

“Custodire e valorizzare il patrimonio della tradizione culturale ligure. Salvare la nostra lingua. Inoltre, sarebbe bello che si realizzasse la doppia denominazione per le vie e le piazze dei borghi e dei Comuni liguri, aggiungendo a quelle esistenti la denominazione in Lingua Ligure. Oggi si celebra anche in Liguria la “Giornata Nazionale del Dialetto e delle Lingue locali” su iniziativa dell’Unione nazionale delle Pro Loco d’Italia. Queste realtà sul territorio operano nell’ambito sociale, anche per la tutela del patrimonio culturale”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale della Lega e presidente della II commissione Salute e Sicurezza sociale Brunello Brunetto.

“Nelle passate edizioni sono stati diversi gli appuntamenti (lettura di brani, poesie e proverbi, tavole rotonde, mostre, spettacoli teatrali) che si sono susseguiti in Liguria, da Imperia alla Spezia, e centinaia in tutta Italia. Quest’anno é possibile partecipare pure sui social network attraverso gli hashtag ufficiali #giornatadeldialetto e #dilloindialetto”.

“Ricordo che la Lega ha già depositato in Regione Liguria una proposta di legge per la valorizzazione, tutela e conservazione della Lingua Ligure e che la “Giornata Nazionale del Dialetto e delle Lingue locali” è stata istituita dall’UNPLI nel 2013 con il preciso intento di sensibilizzare istituzioni e comunità locali alla tutela e valorizzazione dei patrimoni della nostra tradizione culturale in piena armonia con le direttive dell’UNESCO, nell’ambito della Convenzione per la salvaguardia dei patrimoni culturali immateriali”.

“Dialetti e Lingue locali sono infatti portatori di un forte senso di identità e comunità legato alle nostre radici. Si tratta di patrimoni culturali immateriali da custodire, difendere e divulgare il più possibile”, conclude Brunetto.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *