La Spezia e provincia Sport

Calcio, lo Spezia ufficializza Antonucci dal Cittadella

Lo Spezia Calcio comunica di aver acquisito a titolo definitivo dall’As Cittadella, le prestazioni sportive del calciatore Mirko Antonucci, il quale ha sottoscritto un contratto con il club di via Melara fino al 30 giugno 2027.

Classe 1999, dotato di imprevedibilità e talento, Antonucci cresce nelle giovanili della Roma, squadra della sua città, arrivando a esordire in prima squadra ad appena 18 anni, rendendosi subito protagonista con l’assist per Dzeko per il gol del definitivo 1-1 nel match casalingo contro la Sampdoria.

Nella stagione 2018/2019 il prestito al Pescara, dove colleziona 21 presenze totali, trascinando gli abruzzesi fino alla semifinale Play-off di Serie B, persa poi contro il Verona. La stagione seguente per Antonucci è divisa tra Italia e Portogallo, nel gennaio 2020 infatti lascia la Roma e si accasa al Vitòria Setubal, squadra militante nel massimo campionato portoghese, mentre dopo un’annata transitoria alla Salernitana nel campionato cadetto 2020/2021 con tanto di promozione in Serie A, è al Cittadella che esplode definitivamente, totalizzando ben 76 presenze totali condite da 14 reti e 9 assist, segnalandosi come uno dei calciatori offensivi più forti e imprevedibili del campionato cadetto.

Giocatore dall’altissimo dato tecnico, abile nell’1vs1, con un’ottima propensione al gol e al passaggio chiave, Antonucci vanta anche una presenza in Champions League, nella semifinale del 2018 vinta dalla Roma per 4-2 contro il Liverpool e due presenze in Europa League, ottenute sempre in giallorosso nella stagione 2019/2020, oltre che diverse convocazioni nelle selezioni azzurre Under 15, Under 16, Under 17, Under 18 e Under 20.

Aggregatosi al gruppo nella giornata odierna, il neo aquilotto è pronto a portare fin da subito fantasia, gol e imprevedibilità alla causa dello Spezia Calcio.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *