Genova Sport

Ciclismo, domenica 30 luglio torna l’appuntamento con la Grande Crono di Genova – 2° Memorial Alberto Novelli

Domenica 30 luglio torna, per la seconda volta come evento di rilevanza nazionale, l’appuntamento con la “Grande Crono di Genova” – 2° Memorial Alberto Novelli, la corsa ciclistica a cronometro organizzata dalla ASD Polizia Locale di Genova con il patrocinio del Comune di Genova e del Municipio IV Media Val Bisagno.

Nata come Trofeo Bandeko per supportare le iniziative dell’omonima Organizzazione di Volontariato in favore di un piccolo villaggio della Repubblica Democratica del Congo, in Africa, la Grande Crono di Genova è diventata negli anni un evento consolidato del panorama sportivo e ciclistico genovese, regionale e nazionale.

 

Dopo il grande successo della scorsa edizione, con circa 150 iscritti, nel 2023 la corsa vede al via addirittura 350 ciclisti provenienti da tutta Italia, più del doppio del 2022, con una buona adesione femminile.

 

Quest’anno, per la seconda volta nella sua storia dopo il 2020, la Grande Crono di Genova varrà come Campionato nazionale cronometro ACSI (Associazione Centri Sportivi Italiani) 2023, assegnando i titoli nazionali della specialità. Quindi i vincitori delle varie categorie potranno indossare nelle gare ufficiali del circuito ACSI, fino al 2024, la maglia tricolore.

 

A partire dalle 9.30, i corridori percorreranno il circuito pianeggiante tra via Adamoli/via Pedullà e Ponte Fleming, e ritorno, sulla distanza di 5,5 km da ripetersi al massimo tre volte, per un totale di 16,6 km per le categorie più importanti. Saranno complessivamente 24 le categorie ai nastri di partenza: 14 individuali, 6 a coppie e 4 a squadre.

 

Altre informazioni sulla corsa sul sito internet di ACSI Liguria

 

Da due anni la Grande Crono di Genova è dedicata alla memoria di Alberto Novelli, storico agente della Polizia Locale di Genova in forza alla sezione infortunistica e tra i soci più attivi della Polisportiva del Corpo genovese, scomparso improvvisamente nel 2022.

 

«La Grande Crono di Genova è un evento promosso dalla Polisportiva della nostra Polizia Locale che dà lustro ai nostri agenti e a tutta la città – dichiara l’assessore comunale alla Polizia Locale Sergio Gambino – Grazie all’impegno e alla professionalità degli organizzatori, la Crono varrà per la seconda volta come campionato nazionale a cronometro del circuito ACSI, che dimostra la capacità della ASD Polizia Locale di dar vita ad eventi di grande richiamo con importanti benefici per l’immagine della nostra città. Inoltre, ci tengo a sottolineare che l’evento è dedicato ad Alberto Novelli, un agente che per tanti anni ha lavorato con generosità e spirito di servizio per la nostra Polizia Locale, guadagnandosi il rispetto e la stima dei colleghi che lo ricordano con grande affetto».

 

«Il ciclismo è uno sport che a Genova vanta una lunga tradizione e un importante numero di appassionati che animano, a livello organizzativo e di partecipazione, i numerosi eventi che si svolgono durante la stagione agonistica e amatoriale – aggiunge l’assessore comunale allo sport Alessandra Bianchi – La Grande Crono di Genova è un evento che in questi anni, grazie alla generosità e ai sacrifici della Polisportiva della Polizia Locale, ha saputo ritagliarsi un ruolo importante a livello nazionale, attirando nella nostra città decine e decine di corridori che attraverso il ciclismo, e più in generale lo sport, hanno avuto modo di scoprire le nostre bellezze. Proprio il binomio tra sport e turismo, unito alla promozione di stili di vita più attivi e consapevoli, è alla base di Genova Capitale europea dello Sport 2024, che l’anno prossimo porterà sotto la Lanterna un ricco cartellone di eventi tra i quali non potrà mancare ovviamente la nuova edizione del Giro dell’Appennino: una corsa che in questi ultimi anni abbiamo contribuito a rilanciare, in collaborazione con gli organizzatori dell’US Pontedecimo e i tanti volontari a supporto di questa storica società».

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *