Politica Vado Ligure

Morte sul lavoro a Vado Ligure, il PD regionale: “Sicurezza sul lavoro vera priorità su cui chi governa deve essere impegnato”

“La sicurezza sul lavoro rappresenta la vera priorità su cui chi governa ad ogni livello istituzionale deve essere impegnato. È necessario monitorare, per la competenza pubblica, quanto accade negli appalti pubblici e pretendere che quanto promesso a livello regionale, l’implementazione degli uffici del PSAL (Prevenzione e sicurezza Ambienti di Lavoro) delle diverse Asl, venga attuato in tempi brevi”.

Cosi commenta il Pd Liguria che aggiunge: “La morte dell’operaio edile di Vado è l’ennesima tragedia che ci deve far riflettere una volta di più sulla necessità di puntare sulla sicurezza e di adottare tutte quelle misure preventive necessarie affinché chi lavora non deve rischiare la vita. Mai”.

“Bisogna investire nella formazione e nella prevenzione, premiare le imprese virtuose, che applicano tutti i protocolli di sicurezza, e aumentare i controlli nelle aziende – conclude – In Liguria nei soli primi mesi del 2023 si contano oltre 51 infortuni al giorno, come Partito Democratico continueremo a batterci perché la sicurezza sul lavoro sia una priorità. La nostra vicinanza alla famiglia della vittima e ai colleghi dell’operaio”.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *