Agenda Cultura e Spettacoli Genova

Genova, il 25 giugno torna la Fiera di San Pietro con i fuochi a Punta Vagno

Domenica 25 giugno la fiera di san Pietro tornerà ad animare il quartiere della Foce con circa 500 banchi di merci varie che animeranno corso Torino, via Casaregis, via Morin, via Cecchi, via Ruspoli e via Trebisonda. 

La fiera si volge, come da tradizione, ogni anno, nel quartiere Foce, la zona di Genova che prende il suo nome dall’approdo, in epoche remote, dei mercati Focesi di Focea, città greca in Turchia.  

«Puntiamo sempre più, per il comparto fieristico, sulla Fiera di San Pietro e Paolo che negli anni abbiamo sempre più migliorato come layout arrivando all’attuale composizione che prende, tra le altre vie, anche corso Torino.– spiega l’assessore al Commercio, Artigianato e Tradizioni Paola Bordilli –   Do appuntamento a tutti i genovesi per godersi una giornata alla Foce, tra la fiera e le iniziative di The Ocean Race Genova The Grand Finale, da concludersi poi con lo spettacolo pirotecnico delle 23 che questa Amministrazione ha voluto riprendere a fare, come tradizione, da alcuni anni». 

La Foce, in passato, è stato un piccolo borgo di pescatori, con le case tutte raggruppate intorno alla cappella di san Pietro, distrutta da una mareggiata e che oggi è stata ricostruita diventando la parrocchia dei santi Pietro e Bernardo.  

La celebrazione di san Pietro, santo dei pescatori, cade il 29 giugno secondo il calendario liturgico, un’occasione durante la quale la popolazione illuminava le case con lampioncini colorati e i pescatori depositavano lumini in mare. La fiera si tiene nel fine settimana più vicino alla celebrazione del santo sul calendario. 

In conclusione delle attività fieristiche, infatti, è prevista per le ore 23 la realizzazione di uno spettacolo pirotecnico che avverrà con l’utilizzo di una piattaforma galleggiante sulla porzione di mare a circa 200 metri dalla costa ed all’altezza di punta Vagno. 

La fiera è organizzata dagli uffici dell’assessorato al Commercio e da tutte le direzioni coinvolte con il supporto delle Associazioni di Categoria del comparto ambulante. 

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *