Attualità

“La Rete della Pesca”, Prima scuola della Pesca 4.0 in Italia

Avrà luogo giovedì 22 giugno (ore 10) presso la Sala della Trasparenza di Regione Liguria in Piazza De Ferrari, nel cuore di Genova, la conferenza stampa di presentazione de “LA RETE DELLA PESCA. Formazione, ricerca e innovazione”, la prima Scuola della pesca 4.0, innovativa realtà che – unicum in Liguria e in Italia – si prefigge l’obiettivo di formare nuovo personale sul territorio, ma anche quello di innovare il settore ittico regionale adeguandolo alle esigenze presenti e future.

Il settore ittico rappresenta uno dei pilastri dell’economia della Liguria, dove la pesca si caratterizza per essere non intensiva, rispettosa dell’ambiente marino e svolta ancora in maniera tradizionale. A differenza del passato, oggi la pesca professionale può avvalersi di strumenti sofisticati che migliorano, dal punto di vista della sostenibilità sia economica che ambientale, l’attività dei pescatori.

Ciò premesso, trovandosi oggi la Liguria (e con lei l’intero Paese) a non avere una realtà formativa che possa rispondere alle nuove esigenze del mercato e alla conseguente evoluzione del mestiere del pescatore, come Coldiretti – in collaborazione con il Villaggio del Ragazzo e con numerosi partner istituzionali e privati – abbiamo dato vita a una Scuola della pesca 4.0 con cui fornire nuovo impulso al settore ittico regionale, puntando sulla promozione della ricerca e dell’innovazione tecnologica in tutta la filiera della pesca attraverso molteplici attività di formazione, ricerca e consulenza sull’innovazione di prodotti e servizi e promuovendo altresì il rafforzamento del capitale umano e la creazione di posti di lavoro sul territorio.

Alla conferenza – moderata da Fabio Bongiorni – prenderanno parte, in qualità di interlocutori, Gianluca Boeri (Presidente di Coldiretti Liguria), Daniela Borriello (Responsabile regionale Coldiretti Impresa Pesca per la Liguria), Nicola Visconti (Direttore Area Educazione Formazione Lavoro del Villaggio del Ragazzo), Paolo Corsiglia (rappresentante delle CCIAA e Vice presidente di Coldiretti Genova), Francesco Maresca (Assessore al Patrimonio, Porto, Mare e Pesca del Comune di Genova), Marco Scajola (Assessore regionale alla Formazione, Orientamento, Pianificazione territoriale, Demanio marittimo e Tutela del Paesaggio) e Alessandro Piana (Vice presidente di Regione Liguria e Assessore regionale all’Agricoltura, Caccia, Pesca e Acquacoltura). Previsti anche alcuni interventi di operatori del settore.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *