Attualità Savona

Savona, la Capitaneria ha incontrato i Comuni costieri in vista della stagione estiva

Ieri mattina, in vista dell’inizio della stagione estiva, la Capitaneria di porto di Savona ha organizzato un incontro con i rappresentanti dei comuni costieri che insistono sul litorale savonese e con la partecipazione di un delegato della Regione Liguria, al fine di un propositivo e utile confronto sulle tematiche della sicurezza della balneazione.

Tale incontro fa seguito a quello avvenuto la scorsa settimana con i rappresentanti delle associazioni di categoria delle strutture balneari (SIB e CNA) e delle associazioni di salvamento (Società Nazionale Salvamento e Federazione Italiana Nuoto).

La riunione, presieduta dal Capo del Compartimento marittimo C.V. (CP) Giulio Piroddi, si prefiggeva lo scopo di esaminare congiuntamente l’andamento della stagione balneare 2022 ed organizzare al meglio quella del 2023 al fine di prevenire gli incidenti in mare e assicurare la migliore fruibilità dei litorali e degli specchi acquei di competenza.

Tra i temi trattati i piani collettivi di salvataggio per ampliare i tratti di litorale sottoposti a monitoraggio e sorveglianza, la professionalizzazione del servizio di salvamento nei litorali, il cosiddetto “sentiero blu” istallato presso l’Area Marina protetta di Bergeggi per nuotare in sicurezza e al contempo ammirare le bellezze naturalistiche dell’Area Marina.

La Capitaneria ha assicurato il proprio sostegno per garantire una stagione estiva all’insegna della sicurezza in favore delle presenze antropiche sul litorale. Al termine dell’incontro i convenuti hanno ringraziato l’Autorità Marittima per aver organizzato questo momento di confronto e hanno confermato il consolidato rapporto di reciproca collaborazione.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *