Sport

Calcio, la Sampdoria le prova tutte: contro la Cremonese serve la vittoria per non cedere alla rassegnazione

Ancora una possibilità di speranza per la Sampdoria che oggi alle 16.30 non ha alternative alla vittoria contro la Cremonese a “Marassi” nella sfida della disperazione tra le ultime due in classifica. Una sconfitta dello Spezia a Firenze e un successo sui grigiorosso permetterebbe ai blucerchiati di sperare ancora anche se le possibilità di salvezza sono ormai infinitesimali ma nel calcio mai dire mai. La squadra di Stankovic sotto il profilo del gioco non ha mai demeritato rispetto agli avversari ma la qualità dei giocatori è troppo modesta anche soltanto per aprire una serie positiva di risultati che possa alimentare il sogno salvezza. Le due squadre si assomigliano molto sul fronte dei numeri. La squadra grigiorossa ha ottenuto solo 7 punti in trasferta ed è, insieme a quella blucerchiata, la difesa più battuta della A; nelle ultime 4 gare ha fatto un solo punto  e in trasferta non ha mai vinto. L’arrivo di Ballardini sulla panchina lombarda non ha portato il cambio di passo atteso.  I blucerchiati perdono Mourillo per squalifica ma ritrovano Nuytinck. Confermate le assenze di Audero, Conti, Gunter e Pussetto. Chiriches e Ferraris sono gli indisponibili tra le fila lombarde.

Sampdoria (4-4-1-1)Turk; Zanoli, Amione, Nuytinck, Augello; Leris, Winks, Rincon, Cuisance; Djuricic; Gabbiadini All. Dejan Stankovic

Cremonese (3-5-2)Carnesecchi; Aiwu, Bianchetti, Vasquez; Sernicola, Benassi, Castagnetti, Galdames, Valeri; Dessers, Tsadjout All. Davide Ballardini

I PRECEDENTI

Vittorie Sampdoria: 6  (ultima nel gennaio 1996, 2-0)

Pareggi                   :  2

Vittorie Cremonese:  0

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *