Attualità Quiliano

Quiliano, continuano gli Interventi di sicurezza del territorio

In riferimento agli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nei giorni dal 3 al 5 ottobre 2021 sul territorio del Comune di Quiliano, e a seguito del lavoro istruttorio e di evidenziazione della necessità fatto dalla parte tecnica e politica del Comune di Quiliano, è finalmente arrivata comunicazione dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Protezione Civile, nello specifico dal Commissario Delegato Giovanni Toti, di approvazione del secondo stralcio degli interventi maggiormente urgenti.

Attraverso questo provvedimento vengono riconosciute al Comune di Quiliano ulteriori importanti risorse finanziare funzionali alla possibilità di continuare lo straordinario lavoro di messa in sicurezza del territorio, sia per quanto riguarda interventi sulle aste principali del torrente Quazzola e Trexenda, sia per quanto riguarda il ripristino dei danni del 2021 riferiti alle diverse viabilità del territorio, per una complessiva somma intorno a 2.100.000 €.
Circa 760.000 € sono destinati al ripristino della funzionalità dei servizi pubblici e delle infrastrutture di reti strategiche, alle attività di gestione dei rifiuti, delle macerie, del materiale vegetale o alluvionale o delle terre e rocce da scavo prodotti dagli eventi e alle misure volte a garantire la continuità amministrativa nei comuni e territori interessati, anche mediante interventi di natura temporanea.

Tutto ciò riguarda in particolare interventi su briglie, argini ed erosioni della difesa spondale del Torrente Quiliano, interventi sul Torrento Quazzola in loc. Ca Nova e via Cachen, in via Verne, viabilità Roviasca – Altare, via Gallo, via Pellegrini e strada Tagliate – Rocce Bianche.
Circa 1.400.000 € sono destinati alla realizzazione di interventi, anche strutturali, per la riduzione del rischio residuo nelle aree colpite dagli eventi calamitosi, strettamente connesso all’evento e finalizzati prioritariamente alla tutela della pubblica e privata incolumità, in coerenza con gli strumenti di programmazione e pianificazione esistenti.

Con particolare riferimento alla viabilità Quiliano via Tecci, via Ronco, attraversamenti occlusi e dissesto sede stradale, lungo il Torrente Quazzola in Loc. Ca Nova, Torrente Quiliano briglie e argini e sul Rio Pescio, via Vaccamorta.
Il Sindaco Nicola Isetta dichiara “Con la realizzazione di questi interventi si vanno a completare gli aspetti più rilevanti della messa in sicurezza del territorio, in conseguenza dei danni del 2019 e del 2021. Di fronte a questi pesanti eventi vi è stata un’efficace gestione della fase critica con una reazione determinata e concreta, sia della parte politica-amministrativa, sia della parte tecnica, in
particolare dell’Ufficio Tecnico e dell’Ufficio inanziario dell’ Ente comunale. In questa situazione credo sia necessario evidenziare altresì l’azione sinergica e collaborativa con la Protezione Civile Nazionale, Regionale e la Regione Liguria che ci hanno consentito di attivare interventi di somma urgenza e di ripristino in modo efficace e concreto atti a garantire sia l’esecuzione in sicurezza degli
interventi stessi, sia la pubblica incolumità e la continuità dei pubblici servizi nelle sue diverse fasi attraverso procedure complesse ed impegnative che hanno richiesto impegno di personale e di risorse finanziarie del nostro Ente.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *