Attualità

Giornata memoria vittime di mafia, il ricordo di Regione Liguria

“Siamo sempre dalla parte delle donne e degli uomini che hanno combattuto a testa alta contro la criminalità organizzata, senza mai farsi intimidire dalle minacce e dai ricatti.

Nella Giornata della memoria delle vittime di mafia, il pensiero va a questi eroi, alle loro famiglie e a chi anche oggi lotta per portare a termine quella battaglia per cui tanti hanno dato la vita.

Come diceva Paolo Borsellino, ‘Chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola’”.

Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti in occasione della giornata dedicata al ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

“Restituire alle comunità locali i beni rubati dalla criminalità organizzata, dare loro valore e farli vivere è una responsabilità fondamentale dell’impegno dell’amministrazione regionale nella promozione di una diffusa cultura della legalità che, al contempo, permetta di contrastare situazioni di degrado sociale e urbano – aggiunge l’assessore regionale alla Sicurezza Andrea Benveduti – E nella Giornata dedicata al ricordo delle vittime innocenti delle mafie è bene ricordare questo impegno, che abbiamo valorizzato con il bando recentemente concluso che consentirà la ristrutturazione edilizia di otto beni immobili confiscati alla criminalità organizzata presenti in Liguria, in particolare nei comuni di Genova, La Spezia, Spotorno, Arcola, Pietra Ligure e Serra Riccò.

Un incentivo, pari a 480 mila euro, con il quale accompagneremo i Comuni coinvolti nel recupero urbanistico ed edilizio, generando 700 mila euro di investimenti sul territorio”.

 

 

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *