Attualità Genova

Infermiera aggredita in ambulatorio. L’assessore regionale Gratarola: “Fatto grave, il colpevole va perseguito”

Ferma condanna da parte di Regione Liguria all’episodio avvenuto oggi in un ambulatorio della Asl 3 a Genova Sampierdarena dove un’infermiera è stata aggredita da un paziente riportando la frattura di una spalla.

“Si tratta di un fatto grave che va condannato- ha dichiarato l’assessore alla Sanità Angelo Gratarola- sono fiducioso nelle forze dell’ordine affinché il colpevole venga individuato e perseguito.

Ho sentito personalmente l’infermiera aggredita e le ho manifestato tutta la vicinanza di Regione Liguria. Le ho parlato da Assessore, ma anche da medico dell’emergenza che conosce bene cosa significa lavorare in prima linea a contatto con il pubblico.

Siamo pronti a mettere in campo tutte le azioni per scongiurare episodi come questo anche se siamo ben consci che si tratta di una tematica di carattere nazionale”.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *