Politica

Sanità, UIL: “La linea della Regione sulle Rsa è incapace di cogliere i problemi sul tavolo: contratti, servizio, confronto”

“La Regione Liguria con la delibera 1359 del 28/12/2022 cerca di dare qualche risposta al tema complesso delle Rsa e della loro organizzazione. La Uil Liguria rileva due fatti importanti da tenere in considerazione nel contesto. Il primo, la Regione e l’assessorato alla sanità non hanno coinvolto il sindacato nella fase di costruzione dell’atto. Male, perché il sindacato rappresenta gli interessi dei lavoratori che operano nelle Rsa degli utenti e delle loro famiglie che dovrebbero ricevere assistenza e servizi. Il secondo punto riguarda la contrattazione. Non viene né affrontato né risolto il tema del contratto di lavoro per i dipendenti delle Rsa. Il contratto nazionale di lavoro dovrebbe essere un valore imprescindibile da inserire nelle condizioni di accreditamento regionale per le strutture. La Prendiamo  atto con preoccupazione che  la linea di Regione è  diversa: l’ente ci sembra del tutto incapace di cogliere la portata dei problemi sul tavolo”: Lo ha dichiarato Alfonso Pittaluga, segretario regionale confederale Uil Liguria.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *