Cronaca Genova

Genova, in poco più di 24 ore due operazioni della Polizia Locale a segno e quasi un kg di sostanze sequestrate: due arresti

Quasi un chilo di sostanze stupefacenti tra crack, cocaina ed eroina è stato sequestrato dopo due operazioni portate a segno dalla polizia locale genovese in poco più di 24 ore.

Ieri sera, in zona Porto Antico, un uomo incensurato è stato colto in flagrante a spacciare hashish e crack. Arrestato, è stato successivamente portato presso il carcere di Marassi dopo che il Gip ne ha convalidato l’arresto. Oltre alle dosi che stava spacciando in quel momento, addosso gli sono stati trovati 51 involucri, 14 di eroina e 38 di crack per un totale di 25 grammi e banconote di piccolo taglio per 375 euro. L’uomo, bloccato su un mezzo Amt dopo essere stato colto in flagrante, non ha opposto resistenza. Questa operazione, messa a segno grazie alla collaborazione tra Gocs e Nucleo operativo dei Carabinieri. Ancora più corposo il sequestro di ieri, effettuato dal Gruppo Operativo Contrasto Stupefacenti che ha portato all’arresto di un uomo pregiudicato e gravato dal divieto di dimora a Genova e provincia. Sequestrati 57 grammi di eroina suddivisa in 47 dosi e 100 euro in contanti insieme a due telefoni cellulari. Oltre alla droga che l’uomo aveva addosso, la perquisizione domiciliare ha portato alla scoperta di 3.455 euro, 27,67 grammi di cocaina, svariate dosi di crack e 358,53 grammi di eroina e strumenti di precisione.

L’uomo è stato portato al carcere di Marassi in attesa di convalida del Gip.

«Il mio plauso va al GOCS della polizia locale che, ancora una volta, ha dimostrato come la presenza sul territorio sia quantomai importante nella lotta allo spaccio – dice l’assessore alla Sicurezza Sergio Gambino – In poco più di 24 ore sono state messe a segno due operazioni che hanno consentito il sequestro di un quantitativo importante di sostanze, quasi tutte droghe pesanti. Ancora una volta, anche grazie alla cooperazione con l’arma dei Carabinieri, siamo riusciti a togliere dalla strada e dalla vendita significativi quantitativi di sostanze».

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *