Cronaca Genova

Genova, ragazza aggredita dal suo fidanzato salvata da un agente della Penitenziaria fuori servizio

Un agente di polizia penitenziaria è intervenuto per salvare una ragazza di circa 30 anni dall’aggressione del suo compagno. L’agente, fuori servizio, ha sentito grida di aiuto ed è intervenuto mettendo prima in sicurezza la giovane e poi fermando il fidanzato, un ecuadoriano di 53 anni, che è stato affidato alla Polizia e denunciato per lesioni personali nonchè allontanato dalla casa dove viveva con la ragazza. La donna è stata medicata al San Martino di Genova.

 

 

 

 

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *