Cronaca In Primo Piano Savona

Polizia di Stato: il bilancio dell’anno appena trascorso a Savona e provincia

L’anno appena trascorso ha visto la Polizia di Stato impegnata in prima linea nell’attività di prevenzione e repressione dei reati, oltre che nei settori di tutela dell’Ordine e Sicurezza Pubblica edi polizia amministrativa.

“Il bilancio dell’attività della Polizia di Stato nella nostra provincia, per l’anno 2022 è decisamente positivo, frutto del costante impegno delle poliziotte e dei poliziotti che quotidianamente sono al servizio della comunità. Le varie articolazioni della Questura e del Commissariato di Alassio hanno dimostrato di saper lavorare in sinergia interpretando a fondo lo slogan #essercisempre. Fondamentale anche l’ottima intesa con le varie Specialità della Polizia di Stato presenti sul territorio”,afferma il Questore di Savona Alessandra Simone.

Ecco di seguito i dati più salienti relativi all’anno appena trascorso.

 

Nell’ambito dell’Ordine e Sicurezza Pubblica, nel corso dell’anno sono state disposte 1915 ordinanze (1408 nel 2021), inerenti gestione dei servizi di ordine e sicurezza pubblica relativi le pubbliche manifestazioni sportive, turistiche, religiose e culturaliche, grazie al ritorno alla “normalità” dovuto alla graduale perdita di efficacia delle misure di contenimento in materia di emergenza COVID, hanno registrato un considerevole aumento rispetto ai due anni precedenti.

Tra gli eventi particolarmente complessi gestiti con ordinanza per gli specifici servizi di ordine e sicurezza pubblica, si segnalano anche: in giugno iReferendum Abrogativi, in luglio il “JOVA BEACH PARTY” a Villanova d’Albenga, a settembre le Elezioni Politiche ed a novembre lo svolgimento dei servizi di O.P. relativi all’evento nazionale “WeRunFurWomen”, a Pietra Ligure.

Si registra anche un incremento nel numero delle ordinanze relative ai Servizi Straordinari di Prevenzione, disposti sia nel Capoluogo che in Provincia, che hanno impegnato sia le forze territoriali che gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine.

 

L’attività di controllo del territorio, che vede in prima linea le Volanti della Questura e del Commissariato, è stata caratterizzata da oltre 11.000 chiamate al 112 NUE.. Nel corso dell’anno sono state controllate circa 61.000 persone (circa 21.000 nel 2021) ed oltre 21.000 veicoli (circa 8.500 nel 2021). In tutto il periodo sono stati garantiti i servizi di controllo del territorio, caratterizzati anche dalla vigilanza agli obiettivi ritenuti a rischio per varie circostanze (quali sedi istituzionali, religiose, culturali, partiti e movimenti politici ecc.),oltre a mirati servizi in zone particolarmente sensibili sia del capoluogo che della provincia, volti al contrasto di particolari fenomeni criminali, quali lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Grazie all’attività dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura sono state arrestate 19 persone (nel 2021 erano 13) e denunciate 139 (nel 2021 erano 97).

Le Volanti del Commissariato hanno tratto in arresto 6 persone (erano 11 nel 2021) e ne hanno denunciate 75 (108 nel 2021).

 

La Divisione Anticrimineha ottenuto ottimi risultati nel contrasto alla criminalità. Particolare impulso è stato dato all’applicazione delle “misure di prevenzione”. Sono stati emessi, nel corso dell’anno, 30 Fogli di via Obbligatori (nel 2021 erano 9), 43 avvisi orali (nel 2021 erano 11), 26 ammonimenti del Questore per atti persecutori (nel 2021 erano 11) e 31 ammonimenti del Questore per violenza domestica (nessuno nel periodo precedente), strumenti, questi ultimi, particolarmente importanti ed efficaci nel contrasto alla violenza di genere.

Sono inoltre stati irrogati 14 DASPO (erano 2 nel 2021), nell’ambito della tutela dello svolgimento delle manifestazioni sportive e 16 DACUR (era 1 nel 2021) a tutela del decoro urbano.

 

Per quanto attiene la Polizia Amministrativa e della Sicurezza, l’attività svolta nel 2022 dagli Uffici della Questura e del Commissariato vede10538 passaporti e documenti vari d’espatrio rilasciati e 1464 licenze di porto d’arma rilasciate. La Divisione P.A.S. della Questura ha eseguito 71 controlli esterni che hanno avuto ad oggetto la verifica del rispetto della normativa vigente con riferimento agli esercizi commerciali sul territorio della provincia, che in 18 occasioni ha portato all’emissione di un provvedimento di sospensione dell’attività ai sensi dell’art. 100 TULPS.

 

L’Ufficio Immigrazione, articolazione cruciale per una provincia in cui insiste uno scalo marittimo con utenza internazionale, monitora ininterrottamente la regolarità degli stranieri presenti sul territorio. Gli uffici di Questura e Commissariato, solo nell’anno appena concluso, hannoacquisito più di 12600 pratiche, rilasciando 9682 permessi di soggiorno. A fronte del conflitto russo-ucraino si è registrato un raddoppio delle richieste di asilo ricevute rispetto all’anno precedente.

Con particolare riferimento al numero dei provvedimenti prefettizi di espulsione emessi nel 2022, questi ammontano a 58; sono invece 77 gli ordini del Questore a lasciare il territorio nazionale. Nel corso dell’anno, sono stati 5 i soggetti accompagnati presso i Centri di Permanenza per il Rimpatrio e 5 le misure alternative ai Centri Permanenza Rimpatri emesse.

 

LaSquadra Mobile, nell’ambito del contrasto ai reati riguardanti il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, l’immigrazione clandestina, reati contro la persona ed il patrimonio ed alla tutela delle fasce deboli che costituiscono lo scopo dell’attività info-investigativa svolta, chiude l’anno con un bilancio positivo, che vede 68 arrestie142 denunciati.

Alcuni episodi salienti nell’ambito del contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti:

17 febbraio 2022sequestro di oltre 240 kg di cocaina al porto di Vado Ligure

04.04.2022 arresto e sequestro di oltre mezzo chilo di hashish

21.04.2022 arresto e sequestro di stupefacente e due pistole di cui una completa di caricatore e cartucce

5 luglio 2022 arresto di 6 persone, sequestro ingente quantitativo di marijuana, eroina e cocaina

16 luglio 2022 un arresto e sequestro di 700 gr di cocaina e oltre 82mila euro in contanti

23 luglio 2022 arresto per spaccio stupefacenti e chiusura locale ex art. 100 TULPS a Loano

Nell’ambito dell’attività a tutela della sfera sessuale dei minori, dei maltrattamenti e dei reati contro la persona:

20 gennaio 2022 rissa in Darsena, individuazione, denuncia dei responsabili e applicazione “D.A.C.Ur.”

23 febbraio 2022 denuncia di 6 persone per rissa aggravata e notifica fogli di via obbligatori

13 aprile 2022 arresto per maltrattamenti e violazione misura del divieto di avvicinamento

31 maggio 2022 arresto per violazione della misura dell’allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento

11 giugno 2022 arresto di un uomo su ordine del G.I.P. per reati di violenza sessuale nei confronti di minore degli anni 14.

2 settembre 2022 arresto di un cittadino ucraino trentatreenne, per i reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni gravi in danno della propria convivente

21 settembre 2022 due arresti su ordine del G.I.P. per violenza sessuale nei pressi di una discoteca

14 ottobre 2022 in collaborazione con l’Ufficio Polizia Frontiera Marittima, fermo di indiziato di delitto nei confronti di un cittadino straniero, per violenza sessuale.

9 novembre 2022 denuncia nei confronti del presunto responsabile dell’installazione della telecamera nei bagni del Campus universitario.

24.12.2022 aggressione della vigilia di Natale in via Paleocapa a Savona, un arresto ed un minore denunciato.

Per quanto riguarda i reati contro il patrimonio:

17.02.2022: Rinvenuta refurtiva di circa 40.000 euro in oggetti preziosi a casa della badante di una donna anziana.

9.04.2022: Arrestata una donna sinti autrice di furto aggravato ai danni di una donna anziana, si spacciava per una incaricata di pubblico servizio per ingannare le sue vittime.

26.05.2022: Arrestato uomo per rapina aggravata e lesioni aggravate nei confronti di una donna anziana.

Nell’ambito del fenomeno della criminalità straniera – immigrazione clandestina – sfruttamento della prostituzione ed altro:

05.04.2022: Arrestati 3 cittadini italiani che, falsificando atti e sigilli dello stato italiano e brasiliano, favorivano l’immigrazione clandestina.

20.10.2022: Truffavano donne anziane fingendosi parenti bisognosi di aiuto, fermato a Sanremo (IM) ricettatore polacco

26.10.2022: Arrestata cittadina cinese per sfruttamento della prostituzione, all’interno del suo centro massaggi faceva prostituire giovani connazionali.

27.12.2022:  Cittadino del Mali arrestato per rapina e furti con strappo.

Esecuzione provvedimenti definitivi anche esteri

19.02.2022: Rintracciato cittadino italiano che dal 2000 si era reso irreperibile. Arrestato per reati riguardanti stupefacenti, armi, ricettazione e possesso documenti falsi.

12.5.2022:Rintracciato straniero destinatario di mandato di arresto europeo per reati contro il patrimonio.

10.7.2022: Arrestato un cittadino italianoin virtù del mandato di arresto ai fini di estradizione emesso dall’Autorità Giudiziaria Moldava per reati riguardanti la pornografia infantile.

 

Operazioni contro la Criminalita’ organizzata

26.07.2022: Complessa attività d’indagine coordinata dalla Procura Distrettuale Antimafia di Genova che ha portato all’arresto di un 50enne originario della Calabria. L’uomo, sfruttando la sua fama criminale ed appartenenza ad una famiglia contigua alla ‘ndrangheta, influenzava l’esito di una procedura immobiliare.

30.08.2022: Eseguito un ordine di carcerazione nei confronti di un cittadino italiano per tentata estorsione. L’uomo, insieme ad altri due, minacciava un altro cittadino italiano al fine di ottenere 50.000 euro avvisando gravi conseguenze in caso non fossero consegnati.

 

Polizia di Prossimità e Relazioni con la stampa

Nel corso del periodo in esame sono stati trasmessi e pubblicati sul sito della Polizia di Statonr. 267 comunicati stampa (nel 2021 sono stati nr. 190)alle testate giornalistiche accreditate.

Gli eventi e le iniziative della Polizia di Stato vengono valorizzati anche attraverso la pubblicazione sulle pagine social della Questura di Savona.

Principali iniziative nel corso del 2022:

-Progetto-concorso denominato Pretendiamo Legalità. Progetto nazionale della Polizia di Stato, in collaborazione con il Ministero della Pubblica Istruzione, realizzato per l’a.s. 2021/2022 e anche per l’a.s. 2022/2023, rivolto agli alunni che frequentano la scuola primaria e la scuola secondaria di primo e secondo grado, al fine di promuovere la diffusione della cultura della legalità e del rispetto delle regole.

-Distribuzione gratuita di un’agenda scolastica denominata “Il mio diario.Nell’ambito di un più ampio progetto nazionale di Educazione alla Legalità, per l’anno scolastico 2022/2023, la Polizia di Stato ha realizzato un’iniziativa rivolta agli alunni che frequenteranno le classi 4^ della scuola primaria.

L’iniziativa consiste nella consegna di un Diario della Polizia di Stato che accompagnerà gli studenti durante tutto l’anno scolastico e che suggerirà spunti di riflessione e momenti di approfondimento da condividere con genitori e docenti sui temi della legalità.

Ulivo in ricordo del Questore Palatucci ed incontro con gli studenti della scuola “Santuario”. Nella mattina di giovedì 10 febbraio scorso, nel giardino della Scuola Primaria sita in località Santuario a Savona nel corso di una breve cerimonia a cui hanno preso parte tutti i bambini della scuola, è stato piantato un albero d’ulivo, con l’apposizione di una targa, in memoria del Questore di Fiume, Giovanni Palatucci, l’ulivo è stato quindi “affidato” alle cure degli studenti.

Incontri con le scuolesu richiesta degli Istituti Scolastici.Nel corso dell’anno scolastico il personale dell’URP ha effettuato diversi incontri con gli studenti di tutte le età, sulla base di richieste specifiche che sono pervenute dai Dirigenti scolastici degli istituti della provincia. Tali incontri hanno riguardato problematiche di volta in volta segnalate dalle scuole (stupefacenti, gioco d’azzardo, bullismo ecc.) o sui temi più generali quali l’educazione alla legalità, le funzioni della Polizia di Stato ecc. affrontati con gli studenti più piccoli, nelle scuole elementari.

-La mattina del 25 febbraio scorso, presso l’ingresso della Palazzina Nord della Questura di Savona, alla presenza del Sig. Prefetto e delle più alte Autorità della Provincia, è stata scoperta la targa di intitolazione della Palazzina al Brigadiere Antonio Vitaliano, in servizio a Savona nel periodo bellico e deportato nel campo di concentramento di Flossemburg (D), dove è deceduto il 5 novembre 1944.

-WeRun For Women,evento svoltosi in Pietra Ligure il 19 e 20 novembre 2022. Nella prima giornata si è tenuto il convegno della campagna di sensibilizzazione contro la violenza di genere ed i femminicidi  alla presenza del Direttore Centrale Anticrimine della Polizia di Stato Prefetto Francesco Messina, nel corso del quale è stato presentato – in anteprima nazionale – l’opuscolo “Questo non è amore 2022”. Il giorno seguente vi è stato l’evento sportivo della gara podistica di 10 km competitiva e non (attraverso i comuni di Pietra Ligure e Borgio Verezzi), e della 3 km non competitiva organizzate in collaborazione con l’ASD “RunRivieraRun”. Durante le due giornate la piazza San Nicolò di Pietra Ligure ha ospitato il “village” composto da vari stand della Polizia di Stato e delle associazioni che operano nell’ambito del contrasto alla violenza di genere

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *