Attualità La Spezia e provincia

Al via a febbraio i lavori diurni nella stazione di Monterosso

Si è svolto questa mattina, alla presenza dell’assessore regionale ai Trasporti Augusto Sartori, dei sindaci dei comuni interessati e di rappresentanti di RFI, un incontro per illustrare il cronoprogramma dei lavori diurni relativi al prolungamento del secondo sottopasso e alla realizzazione del vano scale e dell’ascensore sul terzo marciapiede della stazione di Monterosso.

Nel dettaglio, verrà interrotta la circolazione sul binario del flusso Genova-La Spezia tra Levanto e Corniglia dalle ore 0.01 di giovedì 9 febbraio alle 23.59 di domenica 12 febbraio; dalle 8 di giovedì 16 febbraio alle 5 di lunedì 20 febbraio e, infine, dalle 22.30 di martedì 23 maggio alle 4 di sabato 27 maggio. In queste date, inoltre, verrà rimodulata l’offerta regionale con limitazione nella stazione di Levanto di 4 treni del flusso La Spezia – Genova e di 12 regionali del flusso Genova – La Spezia. Sempre in queste date dalle 6 alle 23 tutti i treni merci saranno deviati su itinerari alternativi.

Per quel che concerne il 5 Terre Express, infine, dal 18 marzo (primo giorno di attivazione) al 1° aprile 8 coppie di treni verranno limitate a Corniglia.

“I lavori sono iniziati a novembre con interventi notturni che non hanno avuto ripercussioni sulla viabilità ferroviaria. Adesso sono necessari quelli diurni per i quali abbiamo convenuto un cronoprogramma per contenere al minimo i disagi per i viaggiatori: si tratta di opere assolutamente necessarie, che verranno ultimate nei primissimi giorni di giugno e che miglioreranno la fruibilità e la sicurezza della stazione di Monterosso – spiega Sartori – Ho accolto anche le richieste del sindaco di Vernazza che sottoporrò a RFI per eventuali interventi di miglioramento in quella stazione”.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *