Cronaca Savona

Savona, controlli straordinari e di prevenzione della Polizia per un Capodanno sicuro

Il periodo tra  Natale e fine anno ha visto mantenere alta e costante l’attenzione della Polizia di Stato per garantire a tutti di trascorrere le festività in sicurezza. Il Questore di Savona, attraverso la disposizione di specifici servizi straordinari, ha realizzato una attenta pianificazione dei servizi di prevenzione e controllo del territorio.

L’attività, che ha interessato tutta la provincia e si è concentrata in particolare sulle aree a maggior afflusso di pubblico, è stata svolta dai poliziotti della Questura, del Commissariato di Alassio e con il contributo degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Genova.

Nella sola settimana appena trascorsa, nel corso dei servizi ad hoc, sono state controllate oltre 1100 persone, circa 400 veicoli e numerosi esercizi commerciali.

In soli 7 giorni, a testimonianza dell’impegno della Polizia di Stato per garantire un sicuro clima di festività,  sono stati realizzati 3 arresti, 1 fermo di indiziato di delitto. Sono 6 le persone denunciate ed è stato notificato un foglio di via obbligatorio verso il comune di residenza, provvedimento emesso del Questore che allontana un soggetto ritenuto socialmente pericoloso e ne impedisce il ritorno a Savona.

 L’ultimo arresto è stato effettuato ieri, nell’ambito dei servizi di prevenzione e repressione dello spaccio di stupefacenti i poliziotti della Squadra Mobile hanno arrestato a Savona una quarantenne, pregiudicata, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La donna è stata trovata in possesso di cocaina, in parte già suddivisa in dosi e nella sua abitazione sono stati rinvenute anche alcune dosi di hashish, un bilancino di precisione e materiale utile al confezionamento.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *