Attualità

Regione Liguria, Protocollo d’intesa con il garante dei diritti dell’infanzia e Unicef per diffondere attenzione verso il mondo giovanile

È stata approvata in Giunta regionale la stipula di un protocollo d’intesa, di durata quinquennale, tra il Garante regionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, la Regione e il comitato italiano per l’Unicef per la realizzazione sul territorio ligure di azioni di interesse comune sui temi della tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

L’obiettivo è quello di favorire e sviluppare interventi per la diffusione della cultura di attenzione all’infanzia, e più in generale al mondo giovanile, finalizzata al riconoscimento dei minorenni quali soggetti titolari di diritti, come riconosciuto dalla convenzione Onu in materia.

“Dall’inizio del mandato di assessore ho messo al centro della mia azione politica l’interesse dei più piccoli, grazie alla nuova delega alla Tutela e valorizzazione dell’infanzia che è stata istituita proprio in questa legislatura – afferma l’assessore regionale Simona Ferro –. Questo importante provvedimento è il frutto di un lavoro condiviso portato avanti insieme al Garante dell’infanzia e all’Unicef con l’obiettivo di concretizzare sinergicamente azioni finalizzate a garantire il benessere, l’inclusione culturale e sociale dei giovani perché più vulnerabili e a rischio di marginalizzazione”.

Il protocollo, che sostituisce quello firmato nel 2009 tra Garante e Unicef, avrà il compito di regolare le finalità, gli impegni delle parti e gli adempimenti per l’attuazione di azioni comuni.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *