Cronaca Genova

Genova, aveva fatto irruzione nella casa della ex incinta con un coltello: arrestato

Un tunisino di 21 anni è stato arrestato dalla Polizia per non aver rispettato il divieto di avvicinamento alla sua ex fidanzata. Circa tre settimane fa il giovane aveva fatto irruzione nella casa della ex, incinta, minacciando con un coltello i genitori dei lei che l’avrebbe portata via per sempre. A dare l’allarme il fratello della ragazza che nell’occasione aveva accusato un malore. Gli agenti avevano trovato il ragazzo sotto l’effetto di alcool e droghe avvinghiato alle gambe della ragazza in stato di schock. Denunciato, gli era stato vietato l’avvicinamento alla ragazza.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *