Cultura e Spettacoli Savona

L’Orchestra Sinfonica di Savona presenta il Concerto di Fine anno, il prossimo 30 dicembre al Teatro Chiabrera

Ritorna il “concertone” di fine anno a Savona. Venerdì 30 dicembre, alle 21.15, il Teatro comunale Chiabrera ospiterà il tradizionale Concerto dell’Orchestra Sinfonica di Savona. L’appuntamento ideale per immergersi nell’atmosfera natalizia e vivere la magia della musica sulle note di Strauss, Verdi, Rossini e Donizetti. A salire sul podio dell’Orchestra del Teatro sarà il direttore Giovanni Di Stefano. Con lui, per il Teatro dell’Opera Giocosa di Savona, saranno impegnate due straordinarie voci soliste, il soprano Ilaria Alida Quilico e il baritono Federico Longhi. La serata si concluderà con i tradizionali auguri per l’anno nuovo.

Il Concerto di Fine Anno è realizzato in collaborazione con il Comune di Savona e vanta i patrocini di Ministero delle Cultura e Fondazione Agostino De Mari. Di alto profilo anche gli sponsor, Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, Vado Gateway, Banca di Credito Cooperativo di Pianfei e Rocca De’ Baldi. Per il secondo anno consecutivo, il concerto si presenta come co-produzione dell’Orchestra Sinfonica cittadina insieme al Teatro dell’Opera Giocosa di Savona.

“Si conclude un anno segnato dalla guerra e dalla crisi energetica che colpisce famiglie, imprese e cittadinanza. Stavamo vedendo la luce in fondo al tunnel pandemico, quando è subentrata questa nuova congiuntura che getta un’ombra sulle feste. Ma i savonesi hanno dimostrato di saper superare questi momenti difficili facendo rete, progettando e dialogando. In questi frangenti è fondamentale mantenere la capacità di stringere il patto di comunità per tenere alta la speranza. Il concerto di fine anno della nostra Orchestra, in collaborazione con l’Opera Giocosa, ormai una tradizione della città, rappresenta non soltanto la conferma della vivacità dei nostri soggetti culturali, ma anche la loro capacità di aiutarci a tenere alta la speranza e la fiducia per il nuovo anno”. Così Marco Russo, sindaco di Savona.

“Nel 2021 il teatro si era illuminato per dare un segno di speranza durante l’ennesimo blackout della musica. Indossavamo tutti – anche noi musicisti – la mascherina. Era importante non arrendersi e siamo stati premiati: gli sforzi organizzativi avevano portato a una serata di gioia e rinascita. Quest’anno un nuovo attesissimo appuntamento attraverso cui salutiamo il passato per accogliere il futuro. Tanti i progetti realizzati dall’Orchestra, che sottolinea sempre di più l’importanza di fare rete, tra istituzioni, associazioni, pubblico. Eppure la voglia di guardare avanti ci impone di fare sempre qualcosa di più per la rinascita dell’arte in Città”, commenta Claudio Gilio, direttore e prima viola dell’Orchestra di Savona.

Il concerto è a ingresso gratuito con obbligo di prenotazione. Per info e prenotazioni 340.6172142 (WhatsApp) oppure presso il botteghino del Teatro, in piazza Diaz, dalle 16 alle 18 nei giorni 28-29-30 dicembre.

Interpreti

Orchestra Sinfonica di Savona

Teatro dell’Opera Giocosa di Savona

Direttore Giovanni Di Stefano

Soprano Ilaria Alida Quilico

Baritono Federico Longhi

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *