Attualità Savona

TPL Linea, il 9 gennaio 2023 nuovo sciopero

Nuovo sciopero di TPL Linea a Savona il prossimo 9 gennaio 2023

“La vertenza sul rinnovo del contratto di servizio a Tpl Linea per la gestione del servizio pubblico per i prossimi 10 anni è proseguita in due importanti iniziative istituzionali”. Lo annunciano le segreterie provinciali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal, Sial-Cobas, Ugl-Fna e Rsu Tpl Linea.

“Il 15 dicembre scorso presso la sala consiglio del comune di Savona si è svolta l’audizione del CdA di Tpl Linea, nonché del presidente della provincia di Savona, del sindaco di Savona Marco Russo e della Rsu di Tpl Linea, per un confronto tra le parti sul sofferto percorso di affidamento del servizio. Dalle audizioni è emerso che il consiglio provinciale ha rimandato ancora l’approvazione del contratto di servizio in scadenza per l’azienda il prossimo 31 dicembre. Ieri mattina è stato approvato all’unanimità da parte del consiglio provinciale la relazione ex art. 34 atto necessario all’affidamento del contratto di servizio e all’iscrizione di Tpl Linea tra le aziende ‘in house’. Rimandata a data da destinarsi l’approvazione del rinnovo del contratto di servizio in scadenza, le organizzazioni sindacali hanno richiesto la condivisione dei contenuti, istanza che non ha avuto risposta, questo fatto lascia ancora molta incertezza sulle modalità di gestione future”.

“Prendendo atto di un importante passo in avanti per il futuro di Tpl Linea, resta molta incertezza sul corretto compimento del percorso amministrativo di affidamento visto i tempi estremamente ridotti. Per queste gravi incertezze che rimangono sul futuro e che necessitano di essere superate, le organizzazioni sindacali hanno proclamato un’ulteriore azione sciopero di 24 ore per il prossimo 9 gennaio”.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *