Cultura e Spettacoli Genova

Genova, arriva un albero di Natale animato per diffondere lo spirito natalizio

Un albero di Natale che all’improvviso si sposta da un punto a un altro, che salta in avanti e si apre facendo uscire un babbo Natale: è l’albero mobile e animato dell’artista tedesco Ulik, che sabato 17 e domenica 18 animerà le vie del centro di Genova. 

Un albero di Natale che diventa performance, che salta, interagisce e si apre svelando al pubblico il babbo Natale che lo abita. 

Un babbo Natale allo stesso tempo gentile e impertinente, “coccoloso” coi bambini e qualche volta antipatico con gli adulti, ma sempre pronto a diffondere l’atmosfera natalizia e a dispensarla per le vie della città per conquistare anche i cuori più freddi.  

ULIK, infatti, è un artista, ingegnere creativo, performer e produttore da oltre 30 anni. Da una semplice idea alla costruzione di una macchina per il suo primo spettacolo, e da lì non si è più fermato. Costruttore artista ancora oggi fabbrica interamente a mano le sue visionarie creazioni, creature meccaniche che si esibiscono per le strade di tutta Europa. La particolarità? UliK costruisce macchine grandi, visionarie, ridondanti. 

L’albero di Ulik sarà sabato 17 dicembre alle 11.30 in piazza De Ferrari, alle 16 in piazza Luccoli e alle 17 in piazza Banchi, mentre domenica 18 sarà alle 11.30 in piazza Colombo, alle 16 in piazza Fossatello e alle 17.30 in piazza san Lorenzo. 

«Ci confermiamo sempre di più Capitale del Natale – dice l’assessore al Commercio, alle Pro Loco e alle Tradizioni Paola Bordilli – portando nelle strade e nelle piazze della nostra città spettacoli fatti di luce, colori e…meccanica! La performance di Ulik, infatti, lascerà a bocca aperta tutti e convincerà davvero tutti quelli che vivono il Natale con indifferenza: siamo riusciti a portare a Genova un artista internazionale e dobbiamo esserne fieri. E insieme a Ulik ci saranno le nostre bande, che sono un patrimonio fatto di arte e tradizione che dobbiamo preservare e del quale dobbiamo andare fieri. Sarà un weekend meraviglioso, ricco, gioioso e la cosa davvero bella è che le sorprese non sono ancora finite». 

Non solo l’albero e il babbo Natale, in questo fine settimane tra le vie del centro torneranno anche le bande. Il programma: sabato 17 dicembre, ore 15, la Filarmonica Sestrese partirà da piazza Carignano per proseguire su via Ravasco, via Ravetta, Porta Soprana, piazza Dante, via Dante, piazza De Ferrari. La banda attenderà l’arrivo del corteo del Confeugo. 

Domenica 18 dicembre, invece, si alterneranno la Banda di Sampierdarena con quella di Cornigliano. 

La Banda di Sampierdarena accompagnerà dalle 11 la camminata dei Babbi Natale e percorrerà: piazza De Ferrari, piazza san Matteo, Via D.Chiossone, vico dei Garibaldi, via Luccoli, piazza Luccoli, piazza del Ferro, via Garibaldi, via Cairoli, via San Siro, via san Luca, piazza Banchi, via al Ponte reale, piazza Caricamento, Calata Falcone Borsellino, piazza Caricamento, via san Lorenzo e piazza De Ferrari. 

Alle 16 la Banda di Cornigliano percorrerà piazza De Ferrari, via XX settembre, via san Vicenzo, via Galata, piazza Colombo, via Cesarea, via Ippolito d’Aste, via XX settembre e piazza De Ferrari. 

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *