Genova Sport

“Stelle nello SPort” ha aperto la nuova stagione con il progetto“Insieme per il Madagascar: Genova e Liguria solidali”

Stelle nello Sport, il progetto nato per sostenere e valorizzare lo sport ligure, le sue eccellenze, e promuovere la cultura e i valori dello sport, compie 24 anni e apre la “nuova stagione” con una iniziativa speciale.

Al fianco del Prof. Umberto Valente e del progetto “Insieme per il Madagascar: Genova e Liguria solidali”, Stelle nello Sport lancia una campagna di raccolta attrezzature e materiali sportivi da donare all’ospedale Polyclinique Universitaire Next di Antsiranana, nel Nord del Madagascar.

Abbiamo deciso di scendere in campo per una nuova sfida“, spiega Michele Corti, presidente dell’Associazione Stelle nello Sport. “Una gara bellissima, da vincere, come sempre, tutti insieme. Con le tante associazioni sportive che ci seguono e con i numerosi dirigenti, tecnici e atleti che in questi 24 anni abbiamo avuto il piacere e l’onore di sostenere nella loro attività“.

Il primo passo è stato compiuto il 27 giugno scorso con l’incontro fortemente voluto dal Professor Valente tra la Curia di Genova, rappresentata da Monsignor Nicolò Anselmi, e l’Arcivescovo di Antsiranana, Monsignor Benjamin Ramaroson. Un evento moderato proprio da Michele Corti e dedicato alla riflessione sul tema della disabilità in Madagascar.

Il Madagascar è un’isola-stato grande due volte e mezzo l’Italia – spiega Umberto Valente, già chirurgo dell’Ospedale San Martino e oggi impegnato come medico volontario nell’ospedale Polyclinique Universitaire Next di Antsiranana – e da sempre è sfruttato, dai Paesi occidentali e dalle Multinazionali. Conta 30 milioni di abitanti ed è uno dei tre Paesi più poveri al mondo. Il sistema sanitario è inaccessibile ed inefficiente. La stragrande maggioranza della popolazione malgascia vive con 1/2 euro al giorno pro capite e non è in grado di poter affrontare eventuali spese sanitarie. Ogni giorno, in Madagascar, muoiono molte persone perché non hanno i soldi per farsi curare“.

Per questo è nato l’ospedale Le Polyclinique Universitaire NEXT a cui, da 3 anni, il professor Umberto Valente si dedica anima e cuore. Grazie a lui molte realtà genovesi hanno iniziato a sostenere il progetto e inviare materiali e fornire assistenza. Sono già 2 i container partiti da Genova. E il 29 ottobre scorso è stato sancito ufficialmente il gemellaggio tra le diocesi alla presenza di Monsignor Benjamin Marc Balthason Ramaroson, Arcivescovo di Antsiranana, e Monsignor Marco Tasca, Arcivescovo di Genova. Una tappa importante per il concreto aiuto da parte della Diocesi di Genova alla struttura ospedaliera in Madagascar, al fianco della Diocesi di Antsiranana.

Abbiamo deciso di sostenere questo emozionante progetto – sottolinea Michele Corti – perché lo sport, come ripetiamo sempre, è portatore di grandi valori e può essere una eccezionale occasione di aiuto. In particolare per l’inclusione delle persone con disabilità e per la crescita dei giovani che in Madagascar non hanno la fortuna di avere le nostre stesse occasioni e possibilità. La nostra Associazione Stelle nello Sport acquisterà attrezzature e materiali sportivi presso il nostro partner Decathlon da inviare alla Diocesi di Antsiranana per poter permettere a molti più giovani di praticare sport fornendo una valida alternativa alla strada. Il prossimo container da Genova partirà alla fine del mese di Febbraio 2023“.

Associazioni ed Enti sportivi potranno partecipare a questa bellissima gara di solidarietà inviando attrezzature sportive (anche usate ma in buono stato), palloni di vari sport, racchette e palline da tennis, abbigliamento sportivo (magliette, calzoncini, calze, borse) presso il punto di raccolta istituito presso il Circolo Tennis di Valletta Cambiaso, in Via Federico Ricci 1, a Genova Albaro. Per ogni richiesta di informazioni o proposta di aiuto è possibile scrivere a info@stellenellosport.com.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *