Cronaca Finale Ligure

Finale Ligure, 19enne arrestato con l’accusa di detezione e spaccio di droga

I carabinieri di Finale Ligure, nel corso di un controllo nel centro abitato, hanno arrestato un 19enne del posto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane, fermato dai militari dell’Arma, è stato trovato in possesso di più di 100 grammi di hashish, parte del quale già suddiviso in dosi.

È accaduto poco dopo le 16.00 di ieri pomeriggio, quando una pattuglia della Stazione finalese nel transitare in Corso Europa ha notato come il giovane, alla vista della pattuglia, avesse assunto un atteggiamento guardingo cercando di defilarsi. Ciò ha insospettito i militari che, una volta terminate le procedure di identificazione, approfondendo i controlli hanno rinvenuto nelle tasche del giubbotto lo stupefacente, già in parte suddiviso in dosi pronte per la vendita.

Alla luce di quanto scoperto, i carabinieri hanno quindi deciso di eseguire una perquisizione domiciliare nell’abitazione del 19enne dalla quale sono emersi tre bilancini di precisione e materiale atto al confezionamento delle dosi di stupefacente per la vendita nonché 150 euro in contanti ritenuti provento dell’illecita attività.

Il 19enne, ristretto al termine delle formalità di rito, è ora a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale Savona.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *