Alassio Sport

Alassio, per le feste natalizie ecco una kermesse olimpica

E’ la grande novità del Natale alassino: l’avvio di un progetto che la Città del Muretto ha inteso avviare in stretta collaborazione con la Federation Internationale Cinema Television Sportifs, l’unica del settore riconosciuta dal Comitato Internazionale Olimpico per il quale promuove i valori dello Sport ed il significato socio culturale dei giochi Olimpici e Paralimpici Estivi e Invernali, integrandoli con la cultura, attraverso l’effettivo potere dell’immagine sportiva.

“Alassio ha una fortissima tradizione sportiva – spiega Franco Ascani, presidente della FICTS e unico membro italiano della Commission for Culture and Olympic Heritage – che ha dato ai Giochi Olimpici di ieri e di oggi numerosi atleti nelle discipline più diverse. Ci è sembrato naturale pensare alla Città del Muretto per un progetto di ampio respiro che ci accompagnasse fino ai Giochi Invernali di Italia 2026″.

Mercoledì 7 dicembre alle ore 14,30 presso l‘Auditorium Roberto Baldassarre della Biblioteca Renzo Deaglio avrà luogo l’inaugurazione della kermesse che caratterizzerà le festività natalizie della Città del Muretto, con gli interventi di ospiti e istituzioni sul tema “I Giochi Olimpici dell’Era Moderna” tra cui Franco Ascani, Presidente della FICTS, Fausto Narducci, giornalista della Gazzetta dello Sport ed esperto di giochi olimpici, Silvana Stanco, Olimpionica e pluricampionessa di Tiro a Volo e Massimiliano Finazzer Flory, attore, drammaturgo e regista.

“Si tratta di un progetto esclusivo – aggiunge Angelo Galtieri – che dal 7 dicembre al 6 gennaio, animerà l’intera città. Sarà un mese di intrattenimento culturale e sportivo in prospettiva del Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali Milano-Cortina 2026. Le vie, le piazze, il Budello di Alassio diventeranno il palcoscenico all’aperto per proiezioni, mostre, eventi, premiazioni…”

Il simbolo dei Giochi Olimpici, i 5 Cerchi in rappresentanza dei cinque continenti saranno posizionati in Piazza Airaldi Durante, mentre gli esclusivi filmati emozionali «Olympic Images & E-motions» saranno proiettati in loop sullo schermo all’esterno della Chiesa Sant’Anna.

La FICTS metterà a disposizione film e video con esclusive immagini  dei Giochi di tutti i tempi per la promozione, a livello mondiale,  dell’Olimpismo, della Cultura Olimpica: film a tema sportivo, proiezioni speciali saranno calendarizzate alla sera per tutta la durata dell’evento, con ingresso libero presso l’Auditorium Baldassarre della Biblioteca Civica Renzo Deaglio, accanto a video olimpici e paralimpici dalla piattaforma sportmoviestv.com: circa 27mila video documenti sulla storia dei giochi olimpici di ieri e di oggi.

Le vie di Alassio diventano «spazio espositivo a cielo aperto – ribadisce Ascani – per accogliere le immagini e i poster dei Giochi di tutti i tempi. Ci sarà un blocco di pannelli sul tema “Ghiaccio e neve per i Giochi: le più belle immagini dei Giochi Invernali da Cortina 1956 verso Cortina 2026; altri pannelli sul tema “Winter Olympic Official Poster”: i Poster Ufficiali dei Giochi Invernali da Chamonix 1924 a Beijing 2022; 12 pannelli sul tema “Paralympic Emotions” con le immagini più emozionanti dei Giochi Paralimpici Invernali  e 20 pannelli dedicati alle Donne Olimpiche: un omaggio alle donne protagoniste nella storia dei Giochi.

Mercoledì 7 dicembre, presso l’Auditorium Baldassarre della Biblioteca Civica, si terrà, alla presenza delle massime Autorità del territorio l’inaugurazione dell’evento che sarà accompagnata dalla proiezione di immagini esclusive dei Giochi Olimpici.

“Stiamo raccogliendo le adesioni di atleti olimpici e paralimpici – aggiungono da FICTS – per intervenire a incontri, premiazioni ed eventi che organizzeremo nel corso del mese di dicembre e gennaio. Nel frattempo stiamo mettendo a punto un concorso fotografico legato alle mostre nel centro cittadino”

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *