Attualità

Passaggio Carige-Bper. Uil-Uilca: “Bper si deve attivare urgentemente con nuove risorse umane”

Bper si deve attivare urgentemente per rispondere al territorio con nuove risorse umane. A distanza di una settimana dalla data dal conversion week end, Uil Liguria e Uilca Liguria vogliono sottolineare, anora una volta, quanto abnegazione e professionalità dei dipendenti abbiano ridotto l’impatto che l’operazione di fusione tra Bper e Carige ha determinato”. Lo rende noto UIL e UILCA Liguria.

Il nostro sindacato è consapevole della complessità del processo messo in atto, ma la differenza è fatta dalle persone. Ancora una volta crediamo che l’azienda debba pronunciare  pubblicamente un forte grazie a tutti i dipendenti che si stanno spendendo per non abbandonare i clienti ai disservizi in corso. 

Alla luce delle difficoltà  di questi giorni, dovuti al passaggio, è fin troppo facile evidenziare che, sì, noi lo aveva detto: Banca Carige era una banca con un forte radicamento territoriale caratterizzato da un forte afflusso di persone allo sportello. Tuttavia,  oggi preferiamo avanzare una proposta che diventa in queste ore una richiesta urgente: l’azienda deve procedere con le assunzioni da destinare alle filiali che, con gli organici ridotti ai minimi termini, non potranno sopportare ancora a lungo queste problematiche che si stanno riflettondo sulla clientela, con forti disagi anche sul benessere aziendale dei lavoratori.

Bper dimostri quanto tiene al territorio e proceda con le assunzioni”.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *