Agenda Cultura e Spettacoli Roccavignale

Roccavignale, il Presepe vivente compie 40 anni: Giulia Strazzarino sarà Maria

Il Presepe vivente di Roccavignale compie quarant’anni e per l’occasione tornano in scena due dei “padri fondatori” della manifestazione: Giambattista Olivieri e Giampietro Rubino. Quest’ultimo parteciperà al corteo con il costume che indossava 40 anni fa. Giambattista Olivieri invece, alla veneranda età di 91 anni, riprenderà il ruolo centrale del Profeta. L’appuntamento a Roccavignale è per le serate del 22, 23 e 24 dicembre.

L’assegnazione di questi due ruoli fondamentali segue di qualche giorno la scelta della giovane che interpreterà la Madonna. Sarà Gaia Strazzarino, studentessa diciottenne del liceo Calasanzio.

Gli organizzatori della Pro Loco di Roccavignale sono al lavoro per definire ulteriori dettagli, da quelli più visibili, come appunto la scelta di personaggi e interpreti, a quelle più umili e nascoste ma ugualmente fondamentali, come l’inventario delle rimanenze di magazzino da riutilizzare (stoffe, addobbi, materiali vari), all’insegna di un Presepe sempre più sostenibile.

Sostenibilità che si manifesta anche nella ricerca di provocare meno inquinamento possibile. Di qui la scelta, già in atto da molti anni e confermata anche quest’anno, di disincentivare i visitatori nell’utilizzare la propria auto, con un bus navetta che tutte le sere tra le 19,30 e le 23,30 fa la spola da Millesimo. Confermato anche il pullman gratuito da Savona per la serata del 23 dicembre, con partenza da Savona alle 20 e ritorno da Roccavignale alle 23.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *