Cultura e Spettacoli

Orientamenti, la Notte dei talenti. Questa sera in scena le eccellenze liguri nella cultura, arte, spettacolo e sport

Olly, Pietro Morello, Fabrizio Lamberti, Igor Chierici, Emanuele Dabbono, Paolo Kessisoglu, Martina Maltagliati, Linda Cerruti, Alexia Duranti, Beatrice Scordari, Cromosuoni, hanno sfilato questa sera al Porto Antico durante la “Notte dei talenti”, evento che celebra le eccellenze liguri nei diversi campi: scuola, cultura, arte, sport, spettacolo, scienza.

I talenti liguri si sono alternati, alla presenza dell’assessore alla Formazione Marco Scajola e dell’assessore alla Scuola Simona Ferro, sul palco per raccontare le loro storie ed esperienze ai giovani presenti ad “Orientamenti”, il Salone che si svolge al Porto Antico dedicato ai giovani in Liguria con lo scopo di scoprire l’offerta formativa e le opportunità di lavoro.

Questa sera alle 19.30 è andato in scena anche “L’altro volto del calcio: le persone dietro il mito” con i giocatori Sampdoria, Spezia, Genoa e Entella che hanno incontrato i ragazzi di Orientamenti.

Gli atleti hanno raccontato le loro storie al pubblico. Cosa c’è nella quotidianità dei calciatori professionisti? Come passano le giornate? Quando hanno capito che volevano fare quello nella vita? Come ci sono arrivati? Chi ha aiutato il loro percorso? Perché dietro il luccichio di fama e stipendi milionari ci sono storie spesso più modeste, con qualcosa che sembra un normale mestiere, ma comunque storie di persone che si sono prese cura di un’idea e di una passione fino a farla diventare una realtà.

Presenti per il Genoa – Alessia Giuffra (prima squadra femminile), per la Sampdoria – Michela Giordano e Elena Pisani (prima squadra femminile) per l’’Entella – Andrea Paolucci (prima squadra maschile) per lo Spezia – Simone Giorgietti (squadra primavera).

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *