Politica

Garibaldi (PD): “La mancata presa di posizione della Giunta rispetto al reinserimento dei medici che non si sono vaccinati è una misura contraddittoria”

“La mancata presa di posizione della Giunta rispetto al reinserimento dei medici che non si sono vaccinati è una misura contraddittoria rispetto quella strada tracciata fin qui, che ha visto nella scienza il suo punto di riferimento. Lasciare le Asl libere di scegliere come e dove collocare il personale che non si è voluto vaccinare mi sembra una scelta sbagliata, perché significa reintegrare anche personale che non crede nella scienza. Quella stessa scienza che grazie ai vaccini ha portato il Paese fuori dall’emergenza pandemica”, lo dichiara il capogruppo del Partito Democratico Articolo Uno Luca Garibaldi dopo la discussione in aula della sua interrogazione su reintegro medici no vax.

“D’altronde, che sia una scelta politica quella di dire ‘abbiamo scherzato’ sulle vaccinazioni, è evidente da quanto dichiara il Sottosegretario alla salute Marcello Gemmato di Fratelli D’Italia, che ieri ha detto che non ci sono prove che i vaccini abbiano funzionato: ormai la linea in merito è chiara, ma ci saremmo aspettati un comportamento più attento da parte di una Giunta che in questi anni è sempre stata dalla parte della scienza e non da quelli degli sciamani”, conclude Garibaldi.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *