Politica Savona

Parrinello e MArtini (PD): “L’annuncio della prevista chiusura del reparto maternità dell’ospedale di Savona è un esempio della strategia con cui Toti spera di rimanere politicamente indenne nonostante stia smantellando la Sanità pubblica ligure”

“L’annuncio della prevista chiusura del reparto maternità dell’ospedale di Savona è un esempio lampante della strategia con cui Toti spera di rimanere politicamente indenne nonostante stia smantellando la Sanità pubblica ligure. Si prepara l’opinione pubblica all’idea del rischio di perdere un determinato servizio; ogni territorio spera che a perderlo sia il territorio vicino, e quando alla fine la decisione viene presa, Toti tenta di fare in modo che l’area geografica che ha perso il reparto o il servizio se la prenda con l’area vicina che lo mantiene, magari cercando, lui che ha deciso il taglio, di porsi addirittura come ‘arbitro’ super partes tra territori in competizione, o come colui che, bontà sua, si adopera per trovare una soluzione”. Lo affermano Emanuele Parrinello, segretario della federazione provinciale di Savona del Partito Democratico, e Stefano Martini, segretario dell’unione comunale di Savona Partito Democratico.

“Diciamo con forza al presidente Toti che il territorio della provincia di Savona non cascherà in questo giochetto. Non ci faremo la guerra tra di noi. Saremo compatti e solidali nel difendere il nostro sistema sanitario pubblico. La misura è definitivamente colma”, concludono Parrinello e Martini.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *