Agenda Cultura e Spettacoli Genova

Genova da giovedì 17 a domenica 20 novembre torna Tartufando

Dopo il successo delle passate edizioni torna, per il settimo anno consecutivo, Tartufando, evento del CIV Sarzano Sant’Agostino che  si estende da piazza delle Erbe a piazza San Matteo, proponendo una settimana di menu dedicati con richiami al tartufo e il ritorno dello spazio fiera in  Sarzano, da giovedì  17 a domenica 20 novembre con stand enogastronomici aperti dalle ore 11 alle 23 per pranzo e cena.

 

Presentato oggi, nella sala Trasparenza di Regione Liguria, il calendario delle iniziative che coinvolgono 47 attività tra quelle legate al tema food con menu-vetrina e proposte e riferimenti ai tartufi bianchi e neri. La prenotazione è consigliata e permette di avere il proprio piatto a base di tartufo con ricette uniche, create solo per queste occasioni.

 

“Il sostegno a iniziative che rappresentano un valido strumento di sviluppo promozionale delle produzioni locali e dell’economia nel suo complesso, è un impegno a cui non siamo mai venuti meno in questi anni – sottolinea l’assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti – Abbiamo perciò convintamente sostenuto questa nuova edizione che, attraverso percorsi di gusto imperdibili che ci faranno scoprire le prelibatezze dei tartufai, coniuga una sempre maggiore valorizzazione del centro storico genovese alla tradizionale cultura agroalimentare italiana”.

 

“Era il 2017 quando nacque Tartufando e come assessorato decisi subito di sostenerlo. Oggi la manifestazione si configura sempre più come un evento tipico, confermando il nostro territorio come leader dell’agroalimentare di eccellenza”- ha sottolineato Paola Bordilli, assessore al Commercio Comune di Genova – ” Ringrazio gli organizzatori, CIV Sarzano  Sant’Agostino e la sua associazione di riferimento Confesercenti, per questa manifestazione che parla delle realtà commerciali del centro storico che la animano e la fanno vivere nell’ambito di una ristorazione di alta qualità. Un’occasione di festa e di attrattività per genovesi e turisti, all’insegna del buon cibo e dei prodotti della nostra terra: la riqualificazione dei luoghi e il riuscire a riportare il buon commercio passano anche attraverso il saper riscoprire l’altissima qualità del territorio stesso”.

 

“Anche quest’anno Tartufando garantirà qualità e totale sicurezza profumando ancora una volta le vie del centro  – spiega Matteo Zedda, ideatore della manifestazione e presidente Civ  Sarzano Sant’Agostino  – Dopo le difficoltà della passata edizione, a causa dell’emergenza sanitaria, abbiamo deciso di investire molto nell’organizzazione della manifestazione che torna nella formula originaria con il ritorno dell’area fiera. Il fatto che da due anni l’evento si estenda ancora ad altre aree del centro premia gli sforzi compiuti negli anni passati e certifica il successo della manifestazione”.

 

“Una manifestazione nata dal basso, che ha saputo crescere anno dopo anno per diventare uno degli appuntamenti maggiormente consolidati, e attesi, tra quanti animano il nostro centro storico.” – ha detto Massimiliano Spigno, presidente Confesercenti Genova  – “Tartufando è la dimostrazione concreta del valore aggiunto che la cooperazione tra commercianti, associazioni di categoria e istituzioni può portare a tutta la città, oltre ad essere un esempio tangibile dell’importante ruolo giocato dai Centri integrati di via in un’ottica di marketing territoriale.”

 

“Lo scopo della famiglia dei marchi Liguria e Genova Gourmet, dai ristoratori, ai prodotti e ai bartender è quello di certificare l’eccellenza del territorio e trasformarla in rete, cultura e promozione – dice Maurizio Caviglia, segretario generale Camera di Commercio di Genova – La sinergia creatasi con Camera della Riviere agevola il racconto delle tradizioni e dell’arte di saper fare dei protagonisti del circuito: il tartufo di Millesimo, pregiato e unico, è uno di quei prodotti che ben rappresentano questa filosofia di promozione della filiera corta e della tutela della tipicità dei luoghi attraverso, anche, eventi tematici come Tartufando che da anni raccontano la Liguria attraverso le sue peculiarità”.

 

Qui tutti gli appuntamenti e la mappa dell’evento che è patrocinato da Regione Liguria e sostenuto da Camera di Commercio di Genova, Comune di Genova, Confesercenti Genova, Ascom Confcommercio Genova e Camera di Commercio Riviere di Liguria.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *