Cronaca Finale Ligure

Finale, 18 enne pusher arrestato ad Albenga

Un 18enne di Albenga è stato arrestato perchè sorpreso dai carabinieri in possesso di diversi grammi di sostanze stupefacenti, tutte già suddivise in dosi e pronte per la “vendita”.

Gli uomini dell’Arma lo hanno notato durante un servizio di perlustrazione del territorio mentre si aggirava nei pressi della stazione ferroviaria di Finale Ligure  con un atteggiamento sospetto. Alla richiesta dei militari di esibire i documenti per l’identificazione ha manifestato nervosismo e irrequietezza, facendo insospettire il personale in servizio fino a ritenere che il giovane potesse essere in possesso di sostanza stupefacente nascosta addosso.

Dopo un’iniziale titubanza, il 18enne, con già alcuni precedenti, ha consegnato ai militari, come richiestogli, tre involucri di nylon contenenti altrettante dosi di hashish (45,97-2-2,08 grammi) già pronte per essere spacciate, mentre all’interno del portafogli sono state rinvenute tre banconote da 10 euro e una da 20 euro, frutto verosimilmente dell’attività illecita e per questo sottoposte a sequestro.

Il giovane, accompagnato quindi presso la stazione dei Carabinieri finalese su disposizione del magistrato di turno, il dottor Martini, è stato sottoposto prima alla perquisizione personale (senza rinvenire ulteriore sostanza illecita) e successivamente alla perquisizione della propria abitazione ad Albenga dove, grazie anche all’ausilio del cane pastore tedesco “Lupo” in forza ai corpi di Polizia locale di Loano e Finale, all’interno delle lenzuola del suo letto e fra gli indumenti sporchi nel locale bagno, sono state rinvenute ulteriori due dosi di hashish (2,41-1,97 grammi) per un totale di complessivi 56 grammi circa di sostanza stupefacente.

Al termine delle operazioni al giovane sono stati comminati gli arresti domiciliari presso la sua abitazione in attesa del rito direttissimo di stamani presso il Tribunale di Savona: il 18enne italiano è stato condannato a una multa di 800 euro con 1 anno di reclusione, pena sospesa con la condizionale.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *