Attualità La Spezia e provincia

Sarzana, affidati i lavori del nuovo ponte sul Calcandola: investimento da oltre 4 milioni di euro

E’ l’opera più importante, sicuramente la più attesa e identificativa della rivoluzione infrastrutturale in corso nel quartiere di Bradia.
Si tratta del nuovo ponte sul torrente Calcandola per il quale l’ufficio tecnico, a firma del dirigente Giovanni Mugnani, con determinazione n.961 ha firmato la presa d’atto dell’aggiudicazione dei lavori alla ditta “RTI CA.ME.CA SRLU” di Napoli al termine della procedura di gara curata dalla stazione appaltante IRE.
L’appalto dell’opera pubblica è solo l’ultimo, in ordine di tempo, della rivoluzione infrastrutturale complessiva pensate per la Bradia rispetto al recentissimo affidamento dalla passerella pedonale che collegherà  lo stadio Miro Luperi con viale Alfieri e la pista ciclabile sul Canale Lunense, oltre all’apertura del cantiere per la realizzazione della nuova rotatoria all’intersezione tra via Falcinello e via Paradiso.
Uno dopo l’altro, dunque, stanno aprendo tutti i cantieri per la realizzazione delle opere con le quali l’Amministrazione Ponzanelli darà finalmente risposta alle esigenze di un quartiere, quello di Bradia appunto, e dei suoi cittadini ridisegnandone vivibilità e futuro, avvicinandolo al centro e al tempo stesso dando respiro alle esigenze di parcheggio della città.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *