Cronaca Genova

AMT Genova, controlli del personale: in un’ora “pizzicati” 80 utenti senza biglietto

Una nuova verifica intensiva di AMT si è svolta questa mattina nei pressi della stazione Principe. Tra le 7 e le 12 una squadra di 14 Verificatori di Titoli di Viaggio ha controllato i passeggeri in piazza Acquaverde, all’uscita della stazione della metropolitana, in via Fanti d’Italia e in via Alpini d’Italia, sulle fermate e a bordo bus. Le verifiche sono state effettuate sulle linee urbane 1, 3, 7, 18, 20, 32, 34, 36, 38 e 54.

In cinque ore i VTV hanno verificato i titoli di viaggio di 1.064 passeggeri, rilevando 80 situazioni irregolari: 29 passeggeri sanzionati hanno regolarizzato immediatamente la loro posizione pagando l’oblazione di 41,50 euro. Il tasso di evasione riscontrato è stato del 7,5%.

Si tratta della terza verifica intensiva svolta nell’ambito del nuovo Piano di verifica e controllo di AMT, avviato lo scorso 18 ottobre con l’obiettivo di intensificare e rendere ancora più efficaci i controlli, localizzandoli in strategici hub di interscambio o ad alta frequenza di linee, proprio come l’area circostante la stazione Principe. Le verifiche proseguiranno nelle prossime settimane, affiancate ai controlli mirati e ordinari, che ogni giorno impiegano circa 70 VTV in ambito urbano e provinciale

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *