Alassio Attualità

Alassio, al via la sistemazione del molo Sant’Anna

“Un’altra ondata di interventi sta caratterizzando la città: grazie ai contributi ministeriali sapientemente intercettati dall’Ufficio Tecnico Comunale – spiega Rocco Invernizzi, Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Alassio – in questi giorni è stato possibile avviare una serie di asfaltature e lavori di abbattimento delle barriere architettoniche con il rifacimento di alcuni marciapiedi. Parliamo di 90mila euro di asfalti – 60mila sul bilancio 2022, e 30mila sul bilancio 2023 – e di ulteriori 90mila euro per i marciapiedi”.

La ditta Biagio Bogliolo è stata così incaricata del rifacimento dei seguenti tratti di asfalto: l’area antistante il sagrato di Piazza Sant’Ambrogio, la strada di Costa Lupara, il tratto verso il mare di Via Londra, il tratto di via Neghelli davanti alle scuole, via Gastaldi e via Ignazio dell’Oro nel tratto da Via San Giovanni Battista a Via Neghelli.

La Ditta Silvano si occuperà del rifacimento dei marciapiedi di Via Robutti, tutta la via Milano e Piazza Paccini, il lato a levante dalla Via Dante fino alla Via Vittorio Veneto.

Con il contributo di 46mila Euro del Demanio Marittimo della Regione Liguria, invece, il comune sta intervenendo per la sistemazione del molo di Sant’Anna e della scogliera a protezione del grigliatore, sistema primario di depurazione delle acque preso la spiaggia libera dal porto danneggiati dagli eventi calamitosi del 2018/19.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *