Cultura e Spettacoli Musica

Amsterdam Dance Event 2022: record di visitatori per il raduno di musica elettronica mondiale

Il festival di musica elettronica ‘Amsterdam Dance Event’ ha accolto un
numero record di 450.000 visitatori ad Amsterdam durante i suoi
programmi di party e conferenze, che si sono svolti in cinque giorni e
notti. Inoltre l’organizzazione ha annunciato le date dell’edizione 2023 di
ADE che si svolgerà dal 18 al 22 ottobre.
La 27esima edizione dell’evento di Amsterdam Dance Event si è
conclusa, con oltre 1.000 eventi e iniziative che si svolgono in oltre 200
località in tutta la città, ospitando oltre 2.500 artisti e relatori e
accogliendo un numero record di 450.000 visitatori da tutto il mondo.
L’Amsterdam Dance Event è cresciuto fino a diventare il terreno fertile
più importante e influente per la cultura e il talento della musica
elettronica. Il programma di quest’anno ha presentato una vasta gamma
di sottogeneri di musica elettronica, musica dal vivo e crossover
culturali, con eventi di spicco tra cui Metropole Orkest e Suzanne Ciani,
Jameszoo’s Blind Group e spettacoli audiovisivi al Nxt Museum, Within
Without a Carré, STOOR di Speedy J.
ADE Arts Culture ha coperto temi come la salute mentale con sessioni
meditative di DJ Marcelle, così come l’impatto sociale con iniziative tra
cui Music Moves e House of Hope.

CONFERENZE ADE
Accanto a un’enorme quantità di eventi di festival esauriti, quest’anno la
conferenza ADE ha celebrato una ri-connessione trionfale e un raduno
dell’industria globale della musica elettronica, direttamente dal Felix
Meritis. Il programma ADE Pro di tre giorni ha offerto keynote e
discussioni approfondite riguardanti strategie, nuove opportunità e
argomenti urgenti come la sostenibilità per gli eventi dal vivo, la salute
mentale per artisti e professionisti, il cambiamento sociale e l’inclusività.
Inoltre, la conferenza ha mostrato il futuro dell’industria della musica
elettronica e il più ampio mondo degli eventi dal vivo e
dell’intrattenimento. I leader del settore globale e gli esperti tecnologici
hanno discusso e mostrato come i professionisti della musica possano
utilizzare nuove tecnologie come l’IA e il Web3, nonché gli sviluppi
esistenti come la crescente prevalenza della monetizzazione dello
streaming e delle licenze musicali.
ADE Pro ha anche offerto una piattaforma per startup innovative con il
suo ADE Startup Competition in collaborazione con l’investitore globale
early-stage Antler. Su 100 domande, due vincitori hanno ricevuto un
investimento di 100.000 euro durante il gran finale: la soluzione di
marketing musicale data-focused Un:hurd e la piattaforma di
educazione musicale SYNKii.
Invece il progetto ADE Lab, la conferenza per giovani artisti e
professionisti, ha visto una prima edizione di enorme successo,
fornendo una piattaforma di sviluppo dei talenti che nutre e sostiene la
prossima generazione nella musica elettronica. Oltre 2.000 giovani
artisti, produttori e aspiranti professionisti hanno partecipato al
programma di quattro giorni e hanno imparato da artisti di livello
mondiale e marchi industriali, hanno creato musica insieme a nuove
connessioni, hanno ricevuto feedback diretti sul loro lavoro e hanno
preso parte a masterclass, presentazioni demo e concorsi.

PARTNERS ITALIANI
House Club Set è stato uno dei partners Italiani di questa edizione
dell’Amsterdam Dance Event, supportando eventi di marchi
internazionali come 1001Tracklist Top 101 Producers, Spinnin Sessions,
Turn it up Music Party, Nexchapter Party di Justin Prime, Tikkieland dei
Vessbroz, Protocol Party di Nicky Romero, Claw Records in Amsterdam,
We are Bravo Party and Jango Music x Euro Pub. Tutti i contenuti audio
e video saranno pubblicati in Streaming su Mixcloud, 1001Tracklist e nei
canali social @houseclubset di Youtube, Instagram e TikTok.
I migliori set ADE dei Stadiumx, Justin Prime, Rave Republic, ANG, Low
Blow, L3N, Nick Havsen, Brillabongs, KuKs e molti altri saranno
disponibili da Novembre in Streaming in esclusiva solo su House Club
Set. Infine HCS ha ottenuto ottimi feedback dai migliori esponenti del
panorama musicale mondiale e ha ottenuto nuove partnership per
l’anno 2023 con contenuti in prima assoluta per i media partners (Radio
e Tv). Grazie ai meeting conclusi durante l’ADE, si conferma per la notte
del 31 Dicembre 2022 la seconda edizione del festival televisivo di MFI –
Music For Italy con una line up di artisti imperdibili come Armin Van
Buuren, Timmy Trumpet, Wh0, Gregor Salto e Federico Scavo.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *