Attualità

Sanità, a oggi oltre 2.500 liguri prenotati per il vaccino antinfluenzale, al via le somministrazioni

Sono oltre 2500 le prenotazioni del vaccino antinfluenzale in Liguria. Il dato arriva nel primo giorno di vaccinazione nella nostra regione, dove è stato somministrato nei centri delle Asl un migliaio di vaccini antinfluenzali, di cui la metà in Asl 3. Alle prenotazioni per il vaccino antinfluenzale si aggiungono anche le 740 persone che hanno scelto di prenotare contestualmente anche la somministrazione di una dose booster di vaccino anti covid.

“L’appello è quello di vaccinarsi sia per la quarta dose anti covid sia per l’antinfluenzale – dichiara l’assessore alla Sanità Angelo Gratarola -. Siamo una popolazione più suscettibile, non incontriamo da un po’ il virus influenzale, complici l’isolamento e le mascherine, ma ora i nostri comportamenti sono cambiati, con meno restrizioni: per questo l’influenza potrebbe di nuovo essere aggressiva. La nostra è una regione molto anziana e fragile e, quindi bisogna mettere in sicurezza prima le persone over 60 o con patologie, poi anche i giovani. E per sensibilizzare tutta la popolazione, è partita oggi una campagna di comunicazione che vede il direttore dell’Unità Operativa Complessa di Igiene del Policlinico San Martino di Genova Giancarlo Icardi nella veste di autorevole ‘testimonial’ per spiegare l’importanza di questo vaccino”.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *