Attualità Savona

Savona, TPL Linea: dal 1° ottobre torna la vendita dei biglietti a bordo degli autobus

Dal primo ottobre torna la vendita dei biglietti a bordo dei bus di Tpl Linea: sarà possibile acquistare direttamente dagli autisti a bordo due tipologie di biglietto, a prezzo maggiorato rispetto all’acquisto nelle rivendite autorizzate del savonese.

Previsto un biglietto unico, valido 90 minuti per tutte le fasce e le distanze di percorrenza lungo la provincia di Savona, da 3 euro (rispetto a 1,5 euro della normale tariffa). La seconda tipologia di biglietto, che verrà venduta a bordo, è quella del giornaliero a 6 euro (rispetto a 5 euro della bigliettazione ordinaria).

La vendita a bordo sarà consentita soltanto nei mezzi, dove sia montata la paratia a tutela dell’autista, in dotazione nei nuovi autobus entrati in servizio con il rinnovo della “flotta” nel 2022 e ancora in fase di completamento. Ricordiamo all’utenza di munirsi di denaro contato in quanto non sarà possibile erogare il resto.

E tra le novità post Covid anche il ritorno all’entrata sui mezzi dalla porta anteriore dei bus Tpl Linea.

Con la fine dell’emergenza Covid e con il ritorno alla normalità nel settore trasporti, Tpl Linea ha quindi annunciato la ripartenza per il servizio di biglietteria a bordo del proprio parco mezzo aziendale, con l’obiettivo che questo possa contribuire anche a contrastare il fenomeno dell’evasione, sul quale l’azienda di trasporto ha già messo in atto azioni mirate di controllo specifico grazie al personale impegnato sulle diverse tratte di competenza.

“La vendita a bordo costituisce uno strumento aggiuntivo per garantire il rispetto delle regole giugno – affermano la presidente di Tpl Linea Simona Sacone e l’Ad Giovanni Ferrari Barusso – Abbiamo confermato anche le agevolazioni per gli abbonamenti degli studenti: nonostante i rincari energetici che stanno condizionando pesatamente i conti aziendali, siamo andati incontro alle esigenze della nostra utenza, che avrà a disposizione anche il bonus trasporti per l’utilizzo del mezzo pubblico”.

“Tpl Linea ha inoltre ripristinato la programmazione del trasporto pubblico locale pre-Covid, con i nuovi orari scolastici e invernali, senza corse extra, quindi, ma tornando al servizio precedente alla pandemia per tutte le corse e le linee della nostra provincia” concludono i vertici dell’azienda di trasporto savonese.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *