Attualità

Regione Liguria, rischio sismico: 1,4 milioni di euro ai Comuni

Approvati oggi dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore alla protezione civile, i criteri che consentiranno di assegnare 1,4 milioni di euro ai Comuni liguri per interventi di prevenzione del rischio sismico.

Saranno ammessi a finanziamento gli interventi strutturali di rafforzamento di edifici strategici di proprietà pubblica, opere di proprietà pubblica la cui funzionalità durante gli eventi sismici è fondamentale per le finalità di protezione civile e anche ponti e strade.

L’amministrazione pubblica interessata ad accedere al contributo deve garantire il finanziamento con fondi propri dell’eventuale differenza tra il costo complessivo dell’intervento e il contributo ammissibile.

Si tratta di un processo di aggiornamento degli edifici che abbiamo messo in atto grazie a risorse statali e regionali – spiega l’assessore regionale alla Protezione civile e alle Infrastrutture, Giacomo Giampedrone – che è stato possibile grazie anche alla pressione svolta da questa giunta sui vari Ministeri per giungere nel minor tempo possibile ad una riqualificazione e messa a norma delle strutture, tra cui anche ponti e strade, alcune anche molto datate”.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.