Attualità Savona

Scritte no Vax a Savona, Toti: “Purtroppo non esiste un vaccino contro la stupidità ma auspico che i responsabili vengano intercettati e puniti”

“In questi mesi di lotta al Covid abbiamo smentito, a più riprese, le bufale dei no vax e non ci siamo fatti intimidire in alcun modo dal loro odio.

Siamo sempre andati avanti confidando nella scienza e nei nostri medici che tanto si sono spesi in questi due anni.

Per questo le scritte apparse a Savona che equiparano i medici ai nazisti sono andate al di là di ogni più inqualificabile atto.

Non sono, infatti, solo altamente offensive ma anche del tutto inaccettabili e vergognose proprio verso quei medici che in questi mesi hanno lottato per tutelare la salute di tutti noi, hanno lavorato tanto, rinunciato anche alla vita privata nei momenti più bui della pandemia e in alcuni casi hanno perso la vita, a causa di questo virus, cercando di curare i loro pazienti.

Purtroppo non esiste un vaccino contro la stupidità ma auspico che i responsabili vengano intercettati e puniti nel più breve tempo possibile perché atti del genere non sono tollerabili”.

Così il presidente della Regione Liguria in merito alle scritte apparse lungo la strada che porta all’ospedale San Paolo di Savona.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *