Cronaca Finale Ligure

Finale Ligure, tre diportisti in difficoltà al largo: intervento della Guardia Costiera

Nella giornata di ieri, attorno alle ore 14.30 circa, la Sala Operativa della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Savona ha ricevuto una segnalazione tramite il numero d’emergenza in merito all’avvistamento di una diportista di difficoltà, impegnata in un’attività di “wing foil”, nella zona di mare prospiciente il comune di Finale Ligure, in località Varigotti. Le particolari condizioni meteomarine presenti in zona rendevano estremamente difficoltoso il rientro a riva.

Disposta l’uscita della M/V CP 863 e allertato il 118 per predisporre l’invio di un’ambulanza sul posto in assistenza, la Guardia Costiera di Savona è venuta a conoscenza che altri due surfisti, che nel frattempo avevano prestato soccorso alla malcapitata, giunta poi incolume a riva, si trovavano a loro volta nell’impossibilità di mettersi in salvo, a causa delle forti correnti marine presenti in zona.

Non appena giunta sul luogo dell’evento, l’unità navale della Guardia Costiera ha avvistato i surfisti in difficoltà, a circa 800 metri dalla costa, procedendo al loro salvataggio e recuperando a bordo tutta la loro l’attrezzatura. Date le condizioni di salute di entrambi, e in accordo con il 118 già presente sul posto, gli stessi sono stati sbarcati nel porto di Finale Ligure al fine di ricevere opportuna assistenza medica.

 

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *