Attualità Genova

Genova, 40 percettori di reddito di cittadinanza verranno impiegati in incarichi in Tribunale

Rinforzi di personale in arrivo in Tribunale a Genova dove saranno 40 i percettori di reddito di cittadinanza che inizieranno un percorso lavorativo all’interno degli uffici. La giunta comunale di Genova ha approvato ieri il nuovo accordo con gli uffici giudiziari della corte d’appello e della procura generale di Genova per il progetto utile alla collettività (Puc) chiamato “Insieme per gli uffici giudiziari”. Secondo il progetto, sedici persone saranno assegnate alla Corte d’appello; tre alla Procura generale; quattro al Tribunale e Ufficio di sorveglianza; tre al Tribunale per i minorenni e una alla procura; otto al Giudice di pace; cinque all’Ufficio notifiche, esecuzioni e protesti. Le attività saranno svolte dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12, per un totale di 15 ore settimanali. Il progetto inizierà il primo luglio e si concluderà il 31 dicembre 2023.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *