In Primo Piano Politica Savona

Savona, Aurelia bis: i sindaci incontrano ANAS su secondo lotto e cantieri

Un incontro sul completamento del tratto incompiuto e un altro per analizzare
lo studio e il percorso del secondo lotto. Due incontri in tre giorni con Anas sull’Aurelia bis: il primo domani mattina, il secondo lunedì. “Sono temi di straordinaria urgenza – afferma il sindaco di Savona Marco Russo – che devono trovare una soluzione rapida perché il territorio non può più
aspettare”.
Secondo lotto e sblocco dei cantieri erano oggetto di una richiesta di incontro contenuta nella lettera del 2 febbraio firmata dal Comune di Savona e da quelli del comprensorio: Vado, Albissola Marina, Albisola Superiore, Bergeggi e Quiliano. Come per il porto, le funivie, la sanità, Tpl la logica comprensoriale è premiante”.
Il sindaco Russo aggiunge che “l’Aurelia bis era stata anche uno dei temi trattati nell’incontro con il presidente della Regione, Giovanni Toti, dove, oltre ai temi della sanità si è anche parlato dei problemi infrastrutturali”.
Nella lettera di febbraio i sei sindaci chiedevano un incontro “al fine di conoscere maggiormente nel dettaglio il progetto e le tempistiche di realizzazione, perché portare a compimento il cantiere è diventato ormai indifferibile per gli operatori economici e per i cittadini del territorio”.
Non solo: “Riteniamo utile – si aggiungeva nella lettera – ripristinare da subito il tavolo di confronto tra Anas e Amministrazioni locali, anche al fine di definire, già da ora, le modalità di gestione della riapertura dei cantieri e degli eventuali disagi a essi connessi”. Nello stesso documento i sei sindaci annunciavano anche iniziative per il completamento dell’infrastruttura fino al casello di
Savona e di un secondo svincolo a Levante. Tra venerdì e lunedì, dunque, un primo passo importante.

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *