Sport

Calcio, al “Picco” arriva la Roma e lo Spezia deve allontanare la crisi

Dopo i fasti di gennaio per lo Spezia arriva un momento delicato. Le sconfitte subite nel finale di partita con Fiorentina e Bologna hanno spinto nuovamente la squadra ligure ai margini della zona retrocessione con il vantaggio sulla terz’ultima che si è ridotto a sole 4 lunghezze. Un margine gestibile con 13 partite ancora da disputare ma le avversarie alle spalle incalzano ed è necessario fare punti già a cominciare dalla prossima gara casalinga contro la Roma, avversario meno temibile di qualche mese fa e attualmente non in linea alle aspettative per quanto riguarda i risultati. Lo Spezia in casa non ottiene i 3 punti dalla gara interna contro la Sampdoria e ha messo insieme 1 solo punto nelle ultime tre gare. I giallorossi, attualmente ottavi, hanno raccolto tre pareggi consecutivi ma non vincono dalla trasferta di Empoli, buoni i numeri con 44 reti realizzate e 34 subite. Nello Spezia gli assenti sono: Sena e Leo per infortunio e Manaj per squalifica, Spinazzola e Ibanez sono gli assenti di lungo corso nella squadra di Mourinho, recupera invece Zaniolo.

Spezia (4-2-3-1): Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou, Reca; Sala, Kiwior; Verde, Maggiore, Gyasi; Nzola

Roma (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Smalling, Mancini, Vina; Bove, S. Oliveira; Zaniolo, Pellegrini, El Shaarawy; Abraham

I PRECEDENTI

Vittorie Spezia:  0

Pareggi          :   1

Vittorie Roma:   0

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *