Albenga Attualità

Albenga, consegnati 42 encomi e 7 elogi agli agenti della Municipale che si sono distinti nel corso del 2021

Nella mattinata  di mercoledì 23 febbraio, presso il comando della Polizia Locale di Albenga è avvenuta la cerimonia di consegna degli encomi agli agenti che si sono particolarmente distinti durante lo svolgimento della loro attività.

Sono ben 42 gli encomi consegnati e 7 gli elogi per le attività svolte durante il 2021.

Il Comandante Enzo Montan in tale occasione ha affermato: “In questo che sarà il mio ultimo anno di servizio ci tengo ancor più a ringraziare tutto il personale della Polizia Locale per l’attività svolta sempre con grande impegno e professionalità. Solo il lavoro di squadra e la collaborazione di tutti ha permesso di raggiungere simili obiettivi. La forza del nostro Comando è proprio quella di essere un gruppo unito che collabora in maniera proficua.”

“La vostra attività è encomiabile – ha aggiunto il sindaco Riccardo Tomatis -. Voglio invitarvi a vivere lo spirito di appartenenza al Comando della Polizia Locale di Albenga con grande orgoglio. Io ce l’ho e, ogni volta che mi siedo a un tavolo con altre forze di polizia, sono orgoglioso di rappresentare questo comando. Voi ci mettete il cuore in quello che fate e i risultati si vedono, sono sotto gli occhi di tutti. È ovvio che si può migliorare e, anzi, si deve lavorare per migliorare, ma prendete coscienza del fatto che siete veramente una squadra unica, ognuno per quanto riguarda le sue competenze, le caratteristiche che lo contraddistinguono e la sua personalità”.

“Le operazioni di polizia per le quali gli agenti della Polizia Locale hanno ricevuto gli encomi evidenziano la grande professionalità e lo spirito di squadra che li lega – ha  affermato l’assessore alla polizia locale Mauro Vannucci, che per motivi di lavoro non era presente alla cerimonia – Sono molto contento che, nel corso degli ultimi anni, i nostri agenti hanno dato autorevolezza a una divisa che, fino a qualche tempo fa, aveva un significato diverso, senza mai perdere il contatto con il territorio, con la comunità e il fatto di essere un riferimento per tutti i cittadini”

Informazioni sull'autore del post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *